Superstock 1000 Misano Warm Up: Tamburini leader

Superstock 1000 Misano Warm Up: Tamburini leader

Stacca il miglior tempo davanti a Savadori

Commenta per primo!

Nei dieci minuti di “shakedown” pre-gara della Superstock 1000 FIM Cup al Misano World Circuit Marco Simoncelli torna davanti a tutti Roberto Tamburini. Il pilota riminese, di casa all’ex Circuito Santamonica, dopo qualifiche inaspettatamente difficili (nono tempo) con la BMW S1000RR del Team MotoxRacing in 1’36″925 ha staccato il miglior tempo lasciando a sostanzialmente 1/2 secondo il rivale nella corsa al titolo e capoclassifica di campionato Lorenzo Savadori, alle 14:15 atteso nuovamente protagonista scattando dalla pole position con la prima Aprilia RSV4 RF di Nuova M2 Racing.

I due “rivali” della serie under-28 sono pertanto a stretto contatto lasciando in terza posizione l’ex Campione Europeo Superstock 600 Jeremy Guarnoni, miglior pilota Yamaha in classifica con la R1 schierata dal Team Trasimeno, seguito nell’ordine dai nostri Raffaele De Rosa (Ducati Althea, 4°) e Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing, 5°) con il rientrante Federico D’Annunzio buon settimo. Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera, Luca Marconi è 12°, Fabio Massei (OK dopo il brutto volo di ieri) 17°, Riccardo Cecchini 19°, Federico Sanchioni 28° precede Alberto Butti e Francesco Cavalli mentre Marco Sbaiz è 33°.

Non è sceso in pista per risparmiarsi dopo la brutta caduta delle qualifiche invece Luca Salvadori, sono finiti a terra nel corso del Warm Up due grandi protagonisti della serie nel recente passato: Sylvain Barrier (alla “Variante del Parco”) e Bryan Staring (all’uscita della curva del “Rio”).

Superstock 1000 FIM Cup 2015
PATA Riviera di Rimini Round
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Warm Up

01- Roberto Tamburini – Team MotoxRacing – BMW S1000RR – 1’36.925
02- Lorenzo Savadori – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 RF – + 0.506
03- Jeremy Guarnoni – Team Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 0.555
04- Raffaele De Rosa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 0.831
05- Kevin Calia – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 RF – + 1.010
06- Kev Coghlan – MRS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.038
07- Ondrej Jezek – Triple M by Barni – Ducati 1199 Panigale R – + 1.157
08- Federico D’Annunzio – FDA Racing Team – BMW S1000RR – + 1.482
09- Christoffer Bergman – MG Competition – Yamaha YZF R1 – + 1.653
10- Tony Covena – EAB Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 1.685
11- Robert Muresan – H-Moto Team – BMW S1000RR – + 1.776
12- Luca Marconi – Team Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 1.779
13- Marc Moser – Triple M by Barni – Ducati 1199 Panigale R – + 1.844
14- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.968
15- Wayne Tessels – Team Suzuki Europe – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.070
16- Aiden Wagner – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.081
17- Fabio Massei – EAB Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.091
18- Sylvain Barrier – G.M. Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.121
19- Riccardo Cecchini – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.207
20- Sebastien Suchet – Team BSR – Kawasaki ZX-10R – + 2.522
21- Peter Sebestyen – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.617
22- Kevin Valk – MTM HS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.648
23- David McFadden – Team Suzuki Europe – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.726
24- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 3.131
25- Stephane Egea – Team 18 Sapeurs Pompiers – Kawasaki ZX-10R – + 3.229
26- Ronald Slamet – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.561
27- Eric Vionnet – Motos Vionnet – BMW S1000RR – + 3.625
28- Federico Sanchioni – Clasitaly – Kawasaki ZX-10R – + 3.717
29- Alberto Butti – BV Racing by Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 3.746
30- Francesco Cavalli – Clasitaly – Kawasaki ZX-10R – + 3.856
31- Gauthier Duwelz – T.R. Corse – BMW S1000RR – + 4.242
32- Mathieu Dumas – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 4.351
33- Marco Sbaiz – Vueffe Corse – BMW S1000RR – + 5.831
34- Matthieu Lussiana – Team ASPI – BMW S1000RR – + 5.875

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy