Superstock 1000 Magny Cours Prove Libere 2: Berger leader

Superstock 1000 Magny Cours Prove Libere 2: Berger leader

In testa il francese di Ten Kate sul circuito di casa

Commenta per primo!

Secondo turno di prove libere sul circuito francese di Magny Cours ed è il padrone di casa Maxime Berger a dominare la sessione. L’ex campione europeo della Superstock 600, accasatosi nel Team Ten Kate, è riuscito a spuntarla dopo un lungo “botta e risposta” caratterizzato da giri veloci, tra i piloti di vertice. Il pilota Honda si è così messo alle spalle colui che probabilmente questo week end diventerà il nuovo campione del mondo Superstock 1000, Xavier Simeon in sella alla Ducati Xerox 1098R, il nostro Claudio Corti (Suzuki Alstare) e al francese Sylvain Barrier (Garnier Junior Racing Team).

Ad inseguire, in un’ipotetica seconda fila virtuale, troviamo altre quattro interessanti realtà del motociclismo, si tratta infatti del ritrovato Renè Mahr, sicuramente molto più competitivo in sella alla Suzuki del Team TKR Switzerland, rispetto alla non felicissima avventura con KTM, in sesta posizione invece Ayrton Badovini, il quale è determinato a riprendersi la vittoria ottenuta a Imola, salvo poi vedersela soffiare da parte dei commissari tecnici durante le verifiche post-gara di routine. Settima posizione per Alex Lowes, pilota che da metà stagione in poi ha iniziato il suo salto di qualità e ora riesce a portare costantemente la sua MV Agusta F4 del Team GiMotorsports nelle posizioni di vertice. Alle spalle del pilota britannico troviamo Javier Fores, sulla Kawasaki del Team Pedercini, una delle belle rivelazioni dell’anno, su una moto non semplicissima e con l’handicap di essere al debutto.

Solamente decimo Loris Baz, con alle spalle alcuni nostri piloti di vertice che stanno riscontrando alcune difficoltà, come Andrea Antonelli, Davide Giugliano, rispettivamente 13° e 14° e degli sfortunati Daniele Beretta e Fabio Massei, in 29^ e 30^ posizione, con la loro sessione caratterizzata da alcune difficoltà che li hanno obbligati a compiere non più di una manciata di giri.

Il prossimo appuntamento è in programma per oggi alle ore 16:10 con la penultima qualifica di questo entusiasmante Campionato del Mondo Superstock 1000, il quale già domani potrebbe dirci il nome del vincitore.

Superstock 1000 FIM Cup 2009
Magny Cours, Classifica Prove Libere 2

01- Maxime Berger – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 1’42.076
02- Xavier Simeon – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – + 0.404
03- Claudio Corti – Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.438
04- Sylvain Barrier – Garnier Junior Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 1.086
05- Renè Mahr – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.094
06- Ayrton Badovini – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 1.523
07- Alex Lowes – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 1.675
08- Javier Fores – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.711
09- Raymond Schouten – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.814
10- Loris Baz – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.819
11- Ondrej Jezek – MS Racing II – Honda CBR 1000RR – + 1.833
12- Lorenzo Baroni – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 1.864
13- Andrea Antonelli – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 2.062
14- Davide Giugliano – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R1 – + 2.222
15- Barry Burrell – MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 2.362
16- Michael Savary – Coutelle Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 3.027
17- Ismael Ortega – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 3.100
18- Santiago Barragan – Holiday Gym Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.170
19- Dominic Lammert – BWIN Yoshimura Racing – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 3.255
20- Loic Napoleone – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 3.275
21- Franck Millet – Race’s Junior – Honda CBR 1000RR – + 3.301
22- Matthieu Lussiana – Team ASPI CSM Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 3.363
23- Hampus Johansson – SRT Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.618
24- Federico Sandi – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 3.631
25- Pere Tutusaus – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 3.703
26- Tomas Svitok – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 4.294
27- Gregory Leblanc – Duterne Racing – Yamaha YZF R1 – + 4.352
28- Kim Arne Sletten – MTM Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 4.596
29- Daniele Beretta – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – + 4.752
30- Fabio Massei – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R1 – + 4.816
31- Julien Millet – Garnier Junior Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 5.103
32- Nico Vivarelli – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 5.127
33- Andrea Liberini – Azione Corse – Honda CBR 1000RR – + 5.402
34- Danilo Andric – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 5.412
35- Philippe Thriet – MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 7.366

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy