Superstock 1000 Imola: squalificato Badovini, vince Simeon

Superstock 1000 Imola: squalificato Badovini, vince Simeon

Irregolarità tecnica per l’Aprilia RSV4 Factory

Commenta per primo!

Colpo di scena nel dopo-gara di Imola della Superstock 1000. Le Aprilia RSV4 Factory di Federico Sandi (nella foto) e, soprattutto, Ayrton Badovini sono state squalificate per una irregolarità tecnica. Più nel dettaglio non hanno rispettato l’articolo 2.7.10.12 del regolamento tecnico FIM, ovvero “Fasteners” (viti in titanio) irregolari.

Brutto colpo quindi per Badovini, splendido vincitore della gara del Santerno, per Federico Sandi (10° sul traguardo) e per tutto il team Aprilia JiR della Superstock, che aveva conquistato la prima storica vittoria nella categoria con la RSV4 Factory.

Il successo passa così a Xavier Simeon, con Claudio Corti in seconda posizione davanti a Michele Magnoni che ottiene così un podio insperato dopo la bandiera a scacchi.

In campionato cambia relativamente poco: Simeon su Corti guadagna 1 punticino portandosi a +45 con ancora due gare da disputarsi. A Magny Cours basterà chiudere in 12° posizione per conquistare in anticipo la Coppa del Mondo Superstock 1000.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy