Superstock 1000 Imola Prove Libere: Simeon in testa

Superstock 1000 Imola Prove Libere: Simeon in testa

Seguono Barrier e Berger, sei italiani nella top 10

Commenta per primo!

Dopo la cancellazione delle prove di ieri, scende in pista finalmente la Superstock 1000. Sullo “scivoloso” tracciato di Imola ad imporsi in questa prima sessione di prove libere è stato il leader della classifica Xavier Simeon, in sella alla sua 1098R, preparata dal team ufficiale Ducati Xerox. Ad inseguire troviamo un Sylvain Barrier (Garnier Junior Racing Team) in forma perfetta, davanti a un consistente Maxime Berger (Honda Ten Kate). A chiudere l’ipotetica prima fila c’è il nostro Claudio Corti, in sella alla Suzuki del Team Alstare Brux, il quale non può permettersi di fallire l’occasione di tenere ancora in ballo il titolo iridato, dato che il vantaggio del belga Ximeon è di ben 40 punti a sole tre gare dal termine.

Ad aprire la seconda fila, troviamo finalmente un’Aprilia, si tratta della numero #81 pilotata dal nostro Ayrton Badovini, il quale fino ad oggi sembra l’unico a poter sfruttare tutto il potenziale della neonata RSV4. Curiosa la classifica di queste prime prove, dopo il terzetto di testa, troviamo ben sei piloti italiani, oltre ai già citati Corti e Badovini, ad inseguire ecco la Suzuki GSX-R 1000 di Davide Giugliano, le Yamaha di Andrea Antonelli e Michele Magnoni, davanti a un Daniele Beretta che conferma il suo ottimo feeling con la sua Ducati Xerox e che dimostra inoltre di trovarsi a suo agio nella categoria STK1000 dove mostra di aver effettuato un notevole salto di qualità. Bene anche Fores, pilota del Team Pedercini, sempre a ridosso dei primi e ben tre volte a podio in questa stagione, nonostante sia un esordiente e che si trovi in sella a una sicuramente non facile Kawasaki.

Risultato positivo per la MV Agusta, pilotata dall’esordiente pilota inglese Alex Lowes, il quale senza aver mai girato su questo insidioso tracciato, mostra ancora una volta la sua competività e sicuramente nel pomeriggio potrà ridurre notevolmente il gap con i primi. Il prossimo appuntamento è programmato per le ore 16:10, quando gli alfieri della Stock 1000 scenderanno in pista per giocarsi il tutto per tutto in un’unica sessione di qualifiche della durata di soli 30 minuti.

Superstock 1000 FIM Cup 2009
Imola, Classifica Prove Libere

01- Xavier Simeon – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – 1’54.044
02- Sylvain Barrier – Garnier Junior Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.761
03- Maxime Berger – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.879
04- Claudio Corti – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.088
05- Ayrton Badovini – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 1.147
06- Davide Giugliano – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.393
07- Andrea Antonelli – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 1.446
08- Michele Magnoni – Bevilacqua Corse – Yamaha YZF R1 – + 1.451
09- Daniele Beretta – Ducati Xerox Junior – Team Ducati 1098R – + 1.721
10- Javier Fores – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.884
11- Loris Baz – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.326
12- Lorenzo Baroni – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 2.513
13- Dominic Lammert – BWIN Yoshimura Racing – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.637
14- Santiago Barragan – Holiday Gym Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.934
15- Denis Sacchetti – Race’s Junior – Honda CBR 1000RR – + 2.970
16- Alex Lowes – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 3.073
17- Loic Napoleone – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 3.229
18- Ismael Ortega – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 3.342
19- Ondrej Jezek – MS Racing II – Honda CBR 1000RR – + 4.199
20- Patrizio Valsecchi – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 4.294
21- Raymond Schouten – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.394
22- Renè Mahr – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 4.412
23- Michael Savary – Coutelle Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 4.581
24- Barry Burrell – MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 5.092
25- Fabio Massei – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R1 – + 5.179
26- Matthieu Lussiana – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 5.258
27- Federico Sandi – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 5.475
28- Hampus Johansson – SRT Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 5.876
29- Philippe Thriet – MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 6.000
30- Nico Vivarelli – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 6.269
31- Julien Millet – Garnier Junior Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 6.381
32- Federico Biaggi – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 6.522
33- Danilo Andric – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 6.969
34- Per Bjork – Azione Corse – Honda CBR 1000RR – + 7.303
35- Tomas Svitok – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 8.666
36- Gabriele Perri – Azione Corse – Honda CBR1000RR – + 8.739
37- Tomas Krajci – MS Racing II – Honda CBR1000RR – + 8.785
38- Simone Saltarelli – Boselli Races – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 9.114
39- Kim Arne Sletten – MTM Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 9.583

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy