Superstock 1000: Ducati alla riscossa nella categoria

Superstock 1000: Ducati alla riscossa nella categoria

Althea, Barni e SS Lazio Motorsport con le 1098R

Per tre anni, prima con la 1098S, successivamente con la 1098R, Ducati ha dominato la Superstock 1000 FIM Cup, cogliendo tre titoli dal 2007 al 2009 con Niccolò Canepa, Brendan Roberts e Xavier Simeon. Dopo una stagione senza successi, la casa di Borgo Panigale torna protagonista nella Coppa del Mondo Stock, grazie a tre top-team che prenderanno parte al campionato con piloti di assoluto valore e talento. Quest’anno tornerà nella Stock 1000 l’Althea Racing, affidando le due Ducati 1098R a Davide Giugliano e Lorenzo Baroni. La squadra leader del mondiale Superbike (doppietta a Phillip Island con Carlos Checa) ha già disputato un test a Vallelunga e parte con l’ambizione di vincere il campionato. Ducati anche per il Barni Racing Team con Danilo Petrucci in sella. Il pilota di Terni si è guadagnato il supporto della Federazione Motociclistica Italiana, andando così a difendere i colori del “Team Italia FMI” nella serie continentale e nel CIV, sempre tra le Superstock 1000. Per lui già un primo test 2011 all’attivo a Cartagena con buoni (ottimi) riferimenti cronometrici. A completare lo schieramento Ducati nella Superstock 1000 FIM Cup c’è SS Lazio Motorsport (Stop & Go Racing Team), struttura campione d’Italia Stock 1000 nel 2009. Dopo aver lanciato Lorenzo Zanetti nella seconda metà del 2010 (subito podio al debutto a Brno, bis a Imola) la squadra capitolina si affiderà ad Andrea Boscoscuro, già campione italiano Superstock 600, pronto alla prima stagione completa nella FIM Cup.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy