Superstock 1000: “doppio programma” per tanti piloti

Superstock 1000: “doppio programma” per tanti piloti

Tra FIM Cup e CIV, Endurance, ma non solo

Commenta per primo!

Con soli 9 round nel calendario, per i piloti della Superstock 1000 FIM Cup quasi c’è stato l’obbligo di affiancare un secondo programma in pista per la stagione 2013. Questo il caso del Campione in carica Sylvain Barrier, atteso nuovamente al via della STK1000 internazionale con BMW Motorrad GoldBet STK Team, ma al contempo ingaggiato da BMW Motorrad France Team Thevent per le quattro prove del Mondiale Endurance.

Barrier inizierà la stagione al Bol d’Or dove incontrerà un altro protagonista della FIM Cup: Jeremy Guarnoni, per l’occasione schierato dal Team Kawasaki SRC accanto a Gregory Leblanc e Loris Baz con l’obiettivo di lottare per la vittoria assoluta.

Si confronteranno invece nel CIV Superbike diversi candidati al titolo 2013 della FIM Cup. Dal vice-Campione in carica Eddi La Marra (Ducati 1199 Panigale R del Barni Racing Team), passando per Christoffer Bergman (BWG Racing Kawasaki) e la coppia del Team Pedercini formata da Leandro “Tati” Mercado ed il neo-acquisto Alessandro Andreozzi.

Doveroso ricordare che da quest’anno il CIV per la classe Superbike ha adottato sostanzialmente lo stesso regolamento tecnico della Superstock 1000 FIM Cup, ma con pneumatici slick da 17″.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy