Superstock 1000: da Valencia un turno di prove in meno

Superstock 1000: da Valencia un turno di prove in meno

Programma ridotto per la Stock 1000 a partire dal round di Valencia

Un fatto passato inosservato ai più, ma non agli addetti ai lavori e piloti della Superstock 1000cc. Nel corso del weekend di Phillip Island la Superbike Commission composta da Paolo Flammini (Infront MotorSport), Claude Danis (FIM) e Giulio Bardi (rappresentante dei team) hanno deciso che dal round di Valencia, in programma nel weekend del 5 aprile prossimo, ci sarà la cancellazione del programma di attività in pista del venerdì mattina.

Una decisione che sarà approvata il prossimo 31 marzo che cambierà relativamente poco per il Mondiale Superbike, tanto per la Superstock. Da due turni del venerdì (prove libere al mattino alle 9:00, qualifiche pomeridiane dalle 15:30) si passerà ad uno soltanto, in programma dalle 13:00 alle 13:45 prima dei turni di prove di Superbike e Supersport.

Questo costringerà le squadre a rivedere i piani di lavoro, con un solo turno di qualifica al sabato e poche ore per trovare il bandolo della matassa. Stando a quel che si è sentito un pò nell’ambiente, non tutti hanno preso con soddisfazione questo cambiamento deliberato dalla Superbike Commission, che non ha probabilmente guardato alle esigenze di tutti (in questo caso dei protagonisti della Stock), ma più nello specifico esclusivamente quelli della top class del Circus SBK.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy