Superstock 1000: confronto a tre per il titolo marche

Superstock 1000: confronto a tre per il titolo marche

Ducati, Kawasaki e BMW in corsa per il titolo

Commenta per primo!

Oltre al confronto a-quattro per il titolo piloti, nella Superstock 1000 FIM Cup, in controtendenza rispetto alle ultime stagioni, si registra un’interessante sfida per la vittoria finale nella classifica marche.

A seguito dei risultato di Silverstone la Ducati, grazie al trionfo di Eddi La Marra (il secondo stagionale per la nuova Ducati 1199 Panigale dopo l’affermazione di Lorenzo Savadori a Monza), sale al comando della graduatoria con 132 punti, 2 lunghezze di vantaggio rispetto alla Kawasaki, ben rappresentata con Bryan Staring (Team Pedercini) e Jeremy Guarnoni (MRS Racing).

Inaspettatamente staccata invece la BMW, ferma a quota 116, 16 punti esatti dalla vetta pur avendo vinto il maggior numero di gare (3) con Sylvain Barrier.

Istituita nel 2005, la classifica costruttori della Superstock 1000 FIM Cup ha visto i successi di Ducati (tre titoli: 2008, 2009, 2011), BMW (2010), Suzuki (2006) e Yamaha (2005 e 2007).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy