Superstock 1000: Bussolotti e Fanelli in azione a Valencia

Superstock 1000: Bussolotti e Fanelli in azione a Valencia

Prove positive per i piloti del Team QDP

Commenta per primo!

Dopo le prove di Cartagena e Portimao, il team All Service System by QDP si è diretto verso l’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia per la quarta sessione di test invernali in vista della stagione 2010. Con la Honda CBR 1000RR è sceso in pista Marco Bussolotti, mentre con la 600 era naturalmente presente Davide Fanelli. Il responso di queste prove è stato senza dubbio positivo, con Bussolotti in grado di viaggiare su buoni ritmi gara ed un riferimento cronometrico di 1’38″911.

Era molto importante tornare a provare a Valencia dove avevo girato solo con la 600, in previsione della seconda gara di campionato, una verifica importante sia per me che per la squadra“, ammette Marco Bussolotti. “La pista è molto tecnica, ho dovuto lavorare intensamente e siamo riusciti a individuare una messa a punto valida, anche se c’è ancora margine di miglioramento. Questi tre fine settimana di test sono stati molto utili per imparare a capire e sfruttare meglio la moto. In previsione della gara in particolare, abbiamo trovato un buon setting anche se con qualche difficoltà a causa del fastidioso vento di sabato. Come bilancio dei test precampionato, sino a ora posso dire di sentirmi pronto e aver raggiunto un buon feeling con la moto anche in condizioni di guida con gomme finite“.

Soddisfatto anche Davide Fanelli, capace di girare in 1’40″906 alla prima presa di contatto con il circuito di Valencia, candidandosi così tra i potenziali protagonisti dell’Europeo Superstock 600.

Questo era l’unico tracciato che conoscevo dei tre su cui abbiamo provato nei test, anche se ci avevo girato con una moto diversa e malgrado le condizioni fossero decisamente più sfavorevoli sono riuscito ad abbassare di un secondo il mio tempo migliore. Con una giornata in più a disposizione, se la pioggia non ci avesse impedito di girare l’ultimo giorno, sono sicuro che sarei riuscito a migliorare ulteriormente. Anche su questo tracciato abbiamo provato diversi setting per riuscire a trovare quello ottimale anche in previsione della gara di aprile. Nell’unico giorno di sole a disposizione, nonostante il forte vento, abbiamo fatto una simulazione di gara con ottimi risultati ed è arrivato il mio best lap, un risultato che fa sempre bene al morale, sia mio che della squadra. A conclusione di queste tre settimane posso dire di essere soddisfatto perché sono riuscito a trovare il limite della moto che è stata messa a punto molto bene dal team“.

Le prove conclusive per il Team QDP sono previste per il weekend del 21 marzo a Monza in occasione dei Test collettivi del Campionato Italiano Velocità, dove la squadra sarà regolarmente al via in questo 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy