Superstock 1000 Brno Qualifiche 1: Maxime Berger si ripete

Superstock 1000 Brno Qualifiche 1: Maxime Berger si ripete

Ayrton Badovini si avvicina, bene anche Sylvain Barrier

Commenta per primo!

Un Maxime Berger davvero in palla si è ripetuto anche nel primo turno di Qualifiche sulla pista di Brno. Il giovane transalpino, unico pilota del lotto Superstock 1000 che a tratti è parso in grado questa stagione di competere con l’imbattuto Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), è stato in grado di far segnare un ottimo miglior crono di 2’03.950, arrivando a 830 millesimi dal fantastico record della pista fatto da lui segnare lo scorso anno. Il pilota del team Honda Ten Kate Race Junior ha dovuto però assistere al ritorno del formidabile rivale Badovini, attuale leader della classifica piloti a punteggio pieno, il quale si è fermato a 295 millesimi dal riferimento del francese.

Terzo classificato è un altro pilota in sella alla quattro cilindi bavarese, preparata dal team ASPI, ovvero il giovane Sylvain Barrier, che ha preceduto un quintetto di piloti italiani con il duo Honda Lorini composto da Andrea Antonelli ed Eddi La Marra (quarto e sesto rispettivamente), inframezzati dal pilota Ducati Pata B&G Lorenzo Baroni, davanti a Michele Magnoni in sella alla Honda Bevilacqua Corse ed a Marco Bussolotti ( Honda Allservice System by QDP).

Soltanto undicesimo il nostro Danilo Petrucci, che corre con il team Kawasaki Pedercini, che conclude dietro ad un duo di piloti francesi in sella a BMW con Dominic Lammert (Lammert Motorsport) che fa meglio di Michael Savary (Motoracingparts STK1000). Doppia caduta per il ceco Michal Sembera, il quale a seguito della seconda scivolata è stato trasportato al centro medico del circuito.

Aggiornamento: Michal Sembera sta bene, e tornerà in pista già da domani

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy