Superstock 1000 Brno Prove Libere 2: Berger si conferma

Superstock 1000 Brno Prove Libere 2: Berger si conferma

Al top il pilota Ten Kate, segue Ayrton Badovini

Commenta per primo!

La seconda giornata all’Automotodrom di Brno si apre con la seconda e conclusiva sessione di prove libere per la Superstock 1000 FIM Cup, con uno “specialista” del Masaryk Circuit al comando. Si tratta di Maxime Berger, vincitore nel 2008 ed in lotta per la vittoria con Simeon lo scorso anno (prima di una rocambolesca caduta all’ultimo giro), che si è nuovamente confermato in vetta con la Honda CBR 1000RR del team Ten Kate Race Junior. Il talento transalpino ha raggiunto il riferimento cronometrico di 2’03″778, già sotto al tempo di qualifica di un paio di decimi.

Alle sue spalle, separato di quasi mezzo secondo, il mattatore del campionato Ayrton Badovini su BMW della filiale italiana, con Lorenzo Baroni in terza piazza restando fedele alla Ducati nonostante il passaggio del Team Pata B&G ad Aprilia nella Superbike con Jakub Smrz. Gli italiani, come prevedibile, sono protagonisti a Brno: Badovini, Baroni, ma anche la coppia del Team Lorini Andrea Antonelli e Eddi La Marra in quarta e quinta posizione.

Vanno bene anche le Honda di Marco Bussolotti (7°, All Service System by QDP) e Michele Magnoni (8°, adesso sotto le insegne del Bevilacqua Corse, nome del suo storico responsabile tecnico), con Sylvain Barrier 6° e Renè Mahr 9° a spezzare un pò l’egemonia tricolore nella categoria.

Gli altri italiani sono in 12° posizione con Davide Giugliano e 13° Danilo Petrucci, a seguire l’esordiente Lorenzo Zanetti (protagonista del CIV Stock 600, ex-Motomondiale classe 125cc, oggi con la Ducati SS Lazio Motorsport), Daniele Beretta sulla seconda BMW Motorrad Italia e Nico Vivarelli 24° su KTM GoEleven. Non si sono registrate cadute, in compenso è risalito in sella Michal Sembera (wild card con la BMW dell’automotoclub locale) dopo la brutta caduta di ieri.

Superstock 1000 FIM Cup 2010
Brno, Classifica Prove Libere 2

01- Maxime Berger – Ten Kate Race Junior – Honda CBR 1000RR – 2’03.778
02- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 0.423
03- Lorenzo Baroni – Team Pata B&G Racing – Ducati 1098R – + 0.721
04- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 0.843
05- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 0.901
06- Sylvain Barrier – Garnier Junior Racing Team – BMW S1000RR – + 0.975
07- Marco Bussolotti – All Service System by QDP – Honda CBR 1000RR – + 1.235
08- Michele Magnoni – Bevilacqua Corse – Honda CBR 1000RR – + 1.289
09- Renè Mahr – MTM Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.467
10- Michael Savary – Motoracingparts – BMW S1000RR – + 1.820
11- Matthieu Lussiana – Team ASPI – BMW S1000RR – + 1.834
12- Davide Giugliano – Team06 – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.838
13- Danilo Petrucci – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.866
14- Dominic Lammert – Lammert Motorsport – BMW S1000RR – + 1.953
15- Lorenzo Zanetti – SS Lazio Motorsport – Ducati 1098R – + 2.031
16- Daniele Beretta – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 2.164
17- Marcin Walkowiak – Bogdanka Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.646
18- Michal Sembera – Automotoklub Masarykuv Okruh – BMW S1000RR – + 2.897
19- Loris Baz – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.962
20- Ondrej Jezek – MS Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 3.000
21- Tomas Svitok – SMS Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.266
22- Pere Tutusaus – GoEleven – KTM RC8R – + 3.493
23- Chris Leeson – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 3.533
24- Nico Vivarelli – GoEleven – KTM RC8R – + 4.156
25- Danilo Andric – Kuja Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.260
26- Philippe Thriet – SMS Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.712
27- Mateusz Stoklosa – Lammert Motorsport – BMW S1000RR – + 5.022
28- Kim Arne Sletten – MTM Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 5.573
29- Michal Salac – MS Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 6.069

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy