Superstock 1000: Balasz Nemeth, dalla stock al Mondiale 250

Superstock 1000: Balasz Nemeth, dalla stock al Mondiale 250

Tutto in poche settimane per l’ungherese

Commenta per primo!

Nel primo scorcio di campionato della Superstock 1000 un pilota, ungherese, aveva stupito. Parliamo di Balasz Nemeth, il quale aveva conseguito ottimi risultati come il nono tempo in prova sul tracciato di Valencia, in sella alla Honda CBR 1000RR del team MS Racing. Una prestazione che l’ha fatto balzare nelle cronache del motorsport ungherese, tanto che per una serie di circostanze è riuscito a guadagnarsi addirittura una moto competitiva nel Mondiale 250cc!

Al Mugello, infatti, Nemeth ha esordito con l’Aprilia del Balatonring Team, squadra di Jorge Martinez nata inizialmente per Gabor Talmacsi. Complice il divorzio con l’ex iridato 125, “Aspar” ha deciso di puntare su Nemeth, promessa del motociclismo ungherese e secondo solo a Talmacsi in madrepatria.

Nemeth ha così lasciato la Superstock 1000 dopo due sole gare disputate (Valencia e Assen), aver corso lo scorso anno in Supersport e con un’esperienza limitata. Il pilota di Budapest ha comunque mostrato notevoli progressi al Mugello, tanto da qualificarsi, migliorare di 1″ per ogni turno di prove fino a sfiorare la zona punti, chiudendo infatti 16° alle spalle del connazionale Imre Toth.

Balasz Nemeth chiuderà la stagione nel Mondiale 250cc sempre con l’Aprilia del Balatonring, mentre il team MS Racing proseguirà con Ondrej Jezek, Barry Burrell e Philippe Thiriet.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy