Superstock 1000: ad Aragon il via della FIM Cup 2013

Superstock 1000: ad Aragon il via della FIM Cup 2013

Barrier difende il titolo dagli assalti degli italiani

Commenta per primo!

Ventisei iscritti a tempo pieno al campionato, 27 per il round di apertura al MotorLand Aragon di Alcaniz: non male per una categoria, ai più, definita “a rischio” per l’anno venturo. La Superstock 1000 FIM Cup questo fine settimana prende il via sul celebre tracciato dell’Aragona, la 15esima stagione di attività considerati i trascorsi da “Campionato Europeo” (1999-2004), la nona con la titolazione di “Coppa FIM” riservata ai giovani talenti del motociclismo internazionale under-26. Una serie da quest’anno articolata soltanto su 9 eventi del calendario, ma con la sostanziale riconferma del regolamento tecnico introdotto nella passata stagione: 3 motori per affrontare l’intera stagione, cambia invece il peso minimo, oggi di 165kg senza differenziazioni tra 2 e 4 cilindri riprendendo appieno le nuove specifiche del Mondiale Superbike. Archiviata una stagione 2012 che ha visto tre piloti contendersi il titolo fino all’ultimo round di Magny-Cours, il 2013 riparte con la caccia dal #1 del Campione in carica Sylvain Barrier, nuovamente al via con il BMW Motorrad GoldBet STK Team, questa volta in sella alla nuova HP4 testata in più occasioni (Jerez, Cartagena, Almeria, Aragon) nel corso dell’inverno. Il 24enne pilota transalpino, alla sua terza stagione consecutiva nella FIM Cup da pilota BMW, ha accettato di buon grado la permanenza nella STK1000 internazionale non trovando una moto competitiva per esordire in Superbike, posticipando l’esordio al 2014. Nel frattempo il nativo di Oyonnax avrà una concreta chance di riscrivere alcuni record della categoria, puntare al “bis” (e sarebbe il terzo titolo in quattro anni per BMW Motorrad Italia, il sesto per Feel Racing considerati i trionfi 2007, 2008 e 2009 da Ducati Xerox Junior Team) ed affrontare il Mondiale Endurance da pilota BMW Motorrad France. La Marra e Savadori protagonisti nel 2012 Un 2013 impegnativo per Barrier, con la riconferma nella FIM Cup tutt’altro che scontata grazie al potenziale dei nostri portabandiera. Vice-Campione 2012 ed artefice della prima pole (ad Imola) della Ducati 1199 Panigale, Eddi La Marra punterà al massimo alloro sempre schierato dal Barni Racing Team, questa volta in sella alla versione “R” della nuova bicilindrica di Bologna. La Marra risulta senza dubbio tra i principali candidati al titolo insieme al suo nuovo compagno di squadra Niccolò Canepa, Campione 2007 con il Ducati Xerox Junior Team e l’esordiente 1098s, in cerca del riscatto dopo una sfortunata stagione 2012 nel Mondiale Superbike culminata con il brutto infortunio al Nurburgring. Ducati in gran spolvero per la FIM Cup 2013, non da meno la Kawasaki. Sulla scia dei successi maturati lo scorso anno (primo titolo costruttori nella storia, prime vittorie da 12 anni a questa parte), la casa di Akashi ha riconfermato il pieno supporto al team MRS (acronimo di Morillas Racing School) con il Campione Europeo STK600 2010 Jeremy Guarnoni tra gli attesi protagonisti grazie ad un finale di 2012 in crescendo culminato con l’affermazione in casa a Magny-Cours. “Jey”, ingaggiato dal Team Kawasaki SRC per il Bol d’Or accanto all’amico Loris Baz, condividerà il proprio box con Romain Lanusse (“sceso” dal Mondiale Supersport) e Christophe Ponsson (“promosso” dalla Superstock 600), deciso a portare in trionfo la “Verdona” insieme all’agguerrito “pokerissimo” del Team Pedercini in evidenza lo scorso anno con Bryan Staring, vincitore ad Aragon e Brno, oggi in MotoGP con la FTR Honda CRT del team Gresini. Jeremy Guarnoni atteso protagonista La compagine di Volta Mantovana ha fortemente voluto la riconferma dell’argentino Leandro Mercado, prodotto del vivaio Rookies Cup e AMA (campione nazionale SuperSport 2009, in trionfo nella finale di Daytona) che ha già iniziato il 2013 alla grandissima conquistando una sensazionale doppietta settimana scorsa al Mugello nel round d’apertura del CIV Superbike. “Tati” vanterà una concorrenza interna nientemale capeggiata dall’ex campione italiano ed europeo 125 GP (con trascorsi nel Motomondiale) Lorenzo Savadori, al terzo anno nella Superstock 1000 FIM Cup e vincitore lo scorso anno a Monza con la Ducati 1199 del Barni Racing Team. Il cesenate sarà affiancato al proprio box dai connazionali Federico Dittadi, Alessandro Andreozzi (Campione CIV Moto2 2011, lo scorso anno nel mondiale con Speed Up) e Simone Grotzkyj Giorgi, all’esordio nella categoria dopo una lunga militanza nel Motomondiale. Sempre in “Casa Italia” affronterà la sua quarta stagione tra la STK1000 Marco Bussolotti, passato quest’anno alla BMW S1000RR del Rider Promotion by Team Trasimeno, Alberto Butti (Kawasaki GoEleven) e Massimo Parziani, nuovamente al via con l’unica Aprilia RSV4 aPRC dello schieramento di partenza preparata dal P.M.L. Racing Team. Da seguire con interesse anche i pluri-campioni sudafricani tra Superbike e Supersport quali David McFadden (lo scorso anno con Kawasaki, oggi con Honda Ten Kate Junior Team) e Greg Gildenhuys (Campione nazionale Superbike in carica, promosso alla FIM Cup dal BMW Motorrad GoldBet STK Team), lo scandinavo Christoffer Bergman (2° lo scorso anno a Monza sempre con BWG Racing Kawasaki) e la wild card d’eccezione Enrique “Kike” Ferrer, protagonista del CEV Stock Extreme al via della FIM Cup con una BMW S1000RR del CNS Motorsport, “variabile impazzita” per l’unica gara in programma domenica con la partenza fissata alle 10:30 e, da quest’anno, la diretta televisiva garantita da Mediaset Italia 2. Superstock 1000 FIM Cup 2013 L’Entry List 1- Sylvain Barrier – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 3- Sebastien Suchet – Team BSR – Honda CBR 1000RR 5- Marco Bussolotti – Rider Promotion by Team Trasimeno – BMW S1000RR 9- Ondrej Jezek – SK Energy Fany Gastro – Ducati 1199 Panigale R 11- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 12- Jonathan Crea – Team OGP – Kawasaki ZX-10R 15- Simone Grotzkyj Giorgi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R 19- Mitchell Pirotta – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R 21- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R 23- Christophe Ponsson – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 28- Marc Moser – Triple M Racing by Ducati Frankfurt – Ducati 1199 Panigale R 32- Lorenzo Savadori – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R 34- Greg Gildenhuys – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 36- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R 39- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R 40- Alen Gyorfi – H-Moto Team – Honda CBR 1000RR 45- Federico Dittadi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R 47- Eddi La Marra – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R 55- Tomas Svitok – SK Energy Fany Gastro – Ducati 1199 Panigale R 59- Niccolò Canepa – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R 69- David McFadden – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR 71- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki Italia – Kawasaki ZX-10R 88- Massimo Parziani – P.M.L. Racing Team – Aprilia RSV4 90- Lucas Ockelfelt – EdgeZone Racing – Suzuki GSX-R 1000 93- Alberto Butti – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R 96- Enrique Ferrer – Targobank CNS Motorsport – BMW S1000RR (Wild Card) 98- Romain Lanusse – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R L’albo d’oro Superstock 1000 FIM Cup (fino al 2004 Campionato Europeo) 1999: Karl Harris (Suzuki GSX-R 750) 2000: James Ellison (Honda CBR 900RR) 2001: James Ellison (Suzuki GSX-R 1000) 2002: Vittorio Iannuzzo (Suzuki GSX-R 1000) 2003: Michel Fabrizio (Suzuki GSX-R 1000) 2004: Lorenzo Alfonsi (Yamaha YZF R1) 2005: Didier Van Keymeulen (Yamaha YZF R1) 2006: Alex Polita (Suzuki GSX-R 1000) 2007: Niccolò Canepa (Ducati 1098S) 2008: Brendan Roberts (Ducati 1098R) 2009: Xavier Simeon (Ducati 1098R) 2010: Ayrton Badovini (BMW S1000RR) 2011: Davide Giugliano (Ducati 1098R) 2012: Sylvain Barrier (BMW S1000RR) Il Calendario 2013 della Superstock 1000 FIM Cup 14/04: MotorLand Aragon (Spagna) 28/04: Assen (Olanda) 12/05: Monza (Italia) 09/06: Portimao (Portogallo) 30/06: Imola (Italia) 04/08: Silverstone (Gran Bretagna) 01/09: Nurburgring (Germania) 06/10: Magny Cours (Francia) 20/10: Jerez (Spagna)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy