Supersport Test Portimao: Sofuoglu in testa, bene Pirro

Supersport Test Portimao: Sofuoglu in testa, bene Pirro

Velocissimo l’italiano all’esordio con la Honda Ten Kate

Commenta per primo!

Parallelamente ai test della Superbike, a Portimao sono scese in pista anche le Supersport nei due giorni di test collettivi a Portimao. Tante le novità con nuovi abbinamenti, ma in testa si registra il miglior tempo di Kenan Sofuoglu, autore di un buon 1’44″329, riferimento cronometrico “ufficioso” con non tutte le squadre che hanno montato i transponder. Nella classifica risultano così solo sette piloti classificati, per cui è sicuramente difficile fare un bilancio realistico di queste prove a livello collettivo.

Basandoci sui tempi resi noti il team Ten Kate può ritenersi soddisfatto, anche per un debutto eccellente che potrebbe esser beneaugurante in previsione 2010. Al fianco di Kenan Sofuoglu, sostituendo Andrew Pitt, ha girato il nostro Michele Pirro, che dopo il titolo italiano ed una buona stagione d’esordio con la Yamaha del team Lorenzini by Leoni ha ora una concreta opportunità di passare al team più decorato della categoria.

Pirro ha ottenuto il terzo tempo a sostanzialmente 6/10 da Sofuoglu, rendendo soddisfatto Ronald Ten Kate al termine dei test dove ha espresso la propria felicità per le prestazioni del pilota di San Giovanni Rotondo. Nei prossimi giorni la squadra olandese ufficializzerà la coppia-piloti per il 2010: confermato Sofuoglu, per la seconda CBR è ora in vantaggio Pirro, mentre sembra tramontata la possibilità di una riconferma per il due volte iridato Andrew Pitt, il quale ha buone offerte anche per altri campionati.

Tornando ai test al secondo posto si è piazzato Joan Lascorz che, nella giornata di martedì, ha avuto anche l’opportunità di provare la Kawasaki Superbike. Un test “premio” anche se con un pensiero rivolto al futuro: per contratto, in caso di raggiungimento di alcuni risultati, Lascorz nel 2011 passerà in SBK con il team ufficiale Kawasaki. Per il momento resterà pilota di punta di Akashi tra le 600, nonostante nelle prove di Portimao hanno girato altri piloti.

Oltre a Katsuaki Fujiwara hanno preso contatto con la Ninja ZX-6R David Salom, pilota del Team Pedercini nel WSBK con già trascorsi nella categoria (lo scorso anno con Yamaha Spain), e Broc Parkes, anche lui un ex-Supersport (di Honda Ten Kate e Yamaha Factory), prossimo al ritorno dopo il divorzio con la Kawasaki in Superbike. Per la cronaca questi quattro piloti potrebbero ritrovarsi tutti insieme nel 2010, sempre con le Ninja, ma con due differenti squadre.

Non si poteva chiudere se non con la squadra campione del mondo 2009, Yamaha World Supersport Team, che continuerà l’avventura nella categoria con due R6 ufficiali. Il primo pilota scelto è Anthony West, di ritorno con la squadra dopo le tre gare (e due vittorie) del 2007, mentre per la seconda moto tutto è ancora in gioco. A Portimao hanno girato il vice-campione BSB 2009 James Ellison, Miguel Praia, Martin Cardenas (che ha ben figurato all’esordio domenica con il team Veidec) ed il neo campione europeo Gino Rea, l’unico a cui sono stati ufficializzati i riferimenti cronometrici. Anche qui per conoscere la coppia piloti bisognerà attendere qualche giorno, giusto il tempo per verificare se tra questi nomi ci sia un nuovo Crutchlow..

Supersport World Championship 2009
Test Portimao, Classifica Tempi Ufficiosi

01- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’44.329
02- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’44.619
03- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’44.999
04- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’45.000
05- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’45.875
06- David Salom – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’46.200
07- Gino Rea – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 1’46.423

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy