Supersport Test Phillip Island: Lascorz batte Sofuoglu

Supersport Test Phillip Island: Lascorz batte Sofuoglu

Quarto Michele Pirro, lotta per la leadership

Commenta per primo!

Veloce nell’ultima sessione, veloce in termini assoluti Joan Lascorz. Con la sua Kawasaki ufficiale schierata dal team Provec Motocard.com, “Jumbo” ha concluso le prove collettive della Supersport sul circuito di Phillip Island con il miglior tempo in 1’34″374, vicino di qualche centesimo al record della pista, confermato con un ottimo 1’34″577 anche nel conclusivo turno in programma. Il giovane pilota spagnolo (nella foto Crash.net), a grandi linee, è risultato l’uomo da battere in questi test, con la Kawasaki che può iniziare a sperare in una stagione da vertice con una Ninja ZX-6R sempre più competitiva condotta dal pilota “giusto” per questo obiettivo.

Lascorz riferimento, ma c’è grande lotta al vertice: in 7/10 ci sono sei piloti, tra cui Kenan Sofuoglu, Eugene Laverty ed il nostro Michele Pirro, costantemente veloce in tutte le sessioni di prove invernali. Non sono distanti nemmeno le altre Kawasaki di Katsuaki Fujiwara (Provec) e Fabien Foret (Lorenzini by Leoni), nè tantomeno Massimo Roccoli che nonostante una scivolata resta in settima posizione.

Più indietro le Triumph, con David Salom il più veloce nella giornata di domenica e Sebastien Charpentier il più veloce nella classifica combinata dei quattro turni, con il proprio 1’35″7 che non è riuscito a replicare oggi a Phillip Island. Le Daytona 675 restano comunque indietro, almeno rispetto a Honda e Kawasaki progredite ulteriormente dopo un più che positivo 2009.

Resta indietro il Campione Europeo Superstock 600 Gino Rea, 14° al secondo test con la Honda Intermoto e all’esordio a Phillip Island, che ha preceduto Danilo Dell’Omo (per lui una caduta) e Paola Cazzola, 17°, ma in continuo miglioramento sul piano prestazionale tanto da poter fare un pensierino alla zona punti per la gara di domenica.

Supersport World Championship 2010
Infront Motor Sports Official Test Phillip Island
Classifica complessiva tempi

01- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’34.374 (107 giri)
02- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’34.691 (109 giri)
03- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – 1’34.753 (108 giri)
04- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’34.793 (107 giri)
05- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’34.994 (108 giri)
06- Fabien Foret – Team Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – 1’35.060 (105 giri)
07- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – 1’35.379 (100 giri)
08- Sebastien Charpentier – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – 1’35.735 (91 giri)
09- Robbin Harms – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – 1’35.758 (110 giri)
10- David Salom – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – 1’35.764 (96 giri)
11- Chaz Davies – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – 1’35.906 (127 giri)
12- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – 1’36.039 (131 giri)
13- Jason DiSalvo – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – 1’36.074 (105 giri)
14- Gino Rea – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – 1’36.624 (129 giri)
15- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – 1’38.001 (86 giri)
16- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – 1’38.340 (128 giri)
17- Paola Cazzola – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – 1’39.108 (101 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy