Supersport: stop per Michele Pirro, rientra al Nurburgring

Supersport: stop per Michele Pirro, rientra al Nurburgring

Si è infortunato nel corso della gara di Brno

Commenta per primo!

Naso rotto, frattura dello scafoide del polso destro, abrasioni al volto. Questo è quanto rimediato da Michele Pirro a Brno, nel corso di una sfortunata caduta al terzo giro nel tentativo di evitare Fabien Foret davanti a sè. Incolpevole, il pilota del team Ten Kate sarà costretto ad uno stop prolungato: sicura l’assenza a Silverstone, l’obiettivo è di correre al Nurburgring a inizio settembre.

Pirro dovrà tenere il gesso per un mese al quale seguiranno altri 30 giorni di fisioterapia. “La fortuna non è dalla mia parte“, spiega Michele. “Io e la mia squadra avevamo trovato un buon “setting” e intendevo fare il mio passo per venire fuori alla distanza con gomme finite.

Purtroppo non ho potuto evitare Foret che mi precedeva dopo che la sua moto si era messa di traverso. Non mi ricordo più nulla. Ho riaperto gli occhi in ambulanza e mi sono accorto che il polso aveva qualcosa di grave. Ho preso una botta al volto, ma fortunatamente mi rimetterò prima della gara del Nurburgring“.

Il team Ten Kate Honda dovrebbe correre a Silverstone con il solo Kenan Sofuoglu, aspettando il rientro del pilota di San Giovanni Rotondo per il Nurburgring.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy