Supersport: Silverstone ospita il nono round stagionale

Supersport: Silverstone ospita il nono round stagionale

Sofuoglu difende la leadership, Lowes e Foret all’attacco

Il 15esimo anniversario della Supersport “mondiale” non ha disatteso le promesse iniziali. Giunti al nono dei 13 eventi del calendario iridato, la classe riservata alle sportive di media cilindrata ha proposto cinque differenti vincitori, quattro dei quali in piena corsa per succedere nell’albo d’oro a Chaz Davies. Silverstone, nono appuntamento stagionale, si presenta pertanto come una “crocevia” del 2012, destinata a far selezione su chi realisticamente potrà ambire alla corona iridata da qui al gran finale previsto per il prossimo mese di ottobre a Nevers Magny Cours. Nonostante un paio di battute d’arresto, ma vantando sei podi comprensivi di due vittorie tra Phillip Island e Misano Adriatico, al rientro nella “sua” categoria Kenan Sofuoglu si ritrova al comando della graduatoria con 137 punti in sella alla Ninja ZX-6R del team Kawasaki Lorenzini, ben 23 lunghezze di vantaggio nei confronti del suo più diretto inseguitore Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda), 29 a scapito di Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) tornato alla vittoria due settimane or sono al Masaryk Circuit di Brno, senza scordarci di Jules Cluzel tuttora in corsa per il titolo seppur distanziato di 42 punti dalla vetta. Tra loro sarà eletto il campione Mondiale Supersport 2012 con l’esperienza di Sofuoglu, recordman della categoria con due titoli (2007 e 2010), 19 vittorie e 45 podi, indicato come favorito numero 1, deciso a riportare la Kawasaki ad un titolo che manca ormai da 11 anni (l’ultimo hurrà nel 2001 con Andrew Pitt). Il pilota turco, tornato alla miglior forma fisica dopo il secondo intervento chirurgico al ginocchio destro infortunato alla vigilia di Imola, dovrà vedersela a Silverstone con Sam Lowes, suo più diretto inseguitore in campionato, preparatosi a questo evento con una comparsata da wild card nella “Silverstone 200”, round extra-campionato disputatosi nell’ambito del GP di Gran Bretagna del Motomondiale. Lowes, che ben impressionò da wild card a Silverstone nel 2010, cercherà come a Donington Park di far valere il “fattore campo” a scapito di Fabien Foret, sul podio lo scorso anno con Honda Ten Kate, tornato alla vittoria a Brno con la ZX-6R del team Kawasaki Intermoto Step. Come Lowes, anche il proprio compagno di squadra (ma non di colori) Jules Cluzel vanta buoni riferimenti a Silverstone, tracciato dove in carriera è sempre andato forte tanto da conquistare l’unica vittoria in carriera nel mondiale Moto2 2010. Sfida Kawasaki Vs Honda, Sofuoglu Vs Lowes, ma a Silverstone gli italiani si presenteranno con legittime ambizioni da podio. Alex Baldolini, il migliore dei nostri in classifica (7°) e l’unico, Lanzi a parte, a centrare un piazzamento nella top-3 (Misano), conta di condurre la Triumph Daytona 675 del team Suriano ai vertici insieme al proprio compagno di squadra Vittorio Iannuzzo, 9° in generale. Da seguire con interesse anche Roberto Tamburini, 4° lo scorso anno a Silverstone, oggi schierato dal Team Lorini insieme a Raffaele De Rosa; difenderanno i colori del VFT Racing invece Fabio Menghi e Luca Marconi (in gara con un casco dedicato alle Olimpiadi di Londra 2012), non mancheranno nello schieramento di partenza nemmeno il campione italiano STK600 in carica Dino Lombardi (Team PATA by Martini) e Andrea Antonelli, 3° a Silverstone nel 2010 tra le Superstock 1000, pronto a rifarsi dopo lo sfortunato incidente al via di Brno con conseguente “capatina” in Ospedale. Tra le “novità” in griglia, l’ambizioso MSD R-N Racing Team India Kawasaki affida una seconda Ninja ZX-6R a Dan Linfoot (già protagonista del BSB) accanto al riconfermatissimo ex-vice-campione Europeo Superstock 600 e pilota Ten Kate Honda nel WSS Florian Marino (13° a Brno), mentre esordirà tra le Supersport l’attuale contendente al titolo del CEV Moto2 Kenny Noyes, schierato dal WKbikes Hampshire Motorcycles con una Suzuki GSX-R 600. Come sempre la gara del World Supersport a Silverstone è in programma per domenica 5 agosto a partire dalle 13:30, le 14:30 italiane. Supersport World Championship 2012 La Classifica dopo i primi 8 round 01- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – 137 02- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 114 03- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – 108 04- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 95 05- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – 82 06- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – 62 07- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – 54 08- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 54 09- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – 48 10- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – 39 11- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 32 12- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – 31 13- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – 31 14- Lorenzo Lanzi – ProRace – Honda CBR 600RR – 25 15- Stefano Cruciani – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – 19 16- Massimo Roccoli – Bike Service WTR Ten10 – Yamaha YZF R6 – 18 17- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – 18 18- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – 16 19- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – 15 20- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – 14 21- Joshua Day – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – 14 22- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – 13 23- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – 12 24- Glen Richards – Smiths Gloucester – Triumph Daytona 675 – 11 25- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – 10 26- Twan Van Poppel – TRG Motorsport – Yamaha YZF R6 – 8 27- Billy McConnell – Smiths Gloucester – Triumph Daytona 675 – 7 28- Stuart Voskamp – Konvi Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – 6 29- Lukas Pesek – ProRace – Honda CBR 600RR – 6 30- Thomas Caiani – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – 4 31- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – 3 32- PJ Jacobsen – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 3 33- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – 3 34- Dino Lombardi – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – 2 35- Kieran Clarke – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 2 36- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 2 37- Luke Mossey – Smiths Gloucester – Honda CBR 600RR – 1 38- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy