Supersport: riparte la lotta tra Crutchlow e Laverty

Supersport: riparte la lotta tra Crutchlow e Laverty

Solo 17 punti tra i due velocissimi piloti in campionato

Commenta per primo!

Proprio quando tutto sembrava portare all’ennesimo trionfo di Cal Crutchlow, ecco la sorpresa a Brno. Problema tecnico alla Yamaha R6 del pilota britannico, ritiro e concomitante quinto posto di Eugene Laverty che riapre il campionato. Sono 17 i punti tra i due in classifica con quattro vittorie per l’alfiere Yamaha, tre per il pilota Parkalgar Honda. Tutto ancora in gioco a partire dal Nurburgring, dove i due hanno già avuto modo di confrontarsi nelle scorse settimane.

Nella giornata del 26 agosto si sono ritrovati proprio al circuito dell’Eifel per una giornata di test in preparazione del round tedesco del World Supersport. Tante prove di messa a punto, ma soprattutto l’opportunità per entrambi (alla prima vera stagione tra le 600 del mondiale) di conoscere il tracciato, molto tecnico, ma “facile” da imparare.

Crutchlow e Laverty partiranno così alla pari per l’imminente weekend al “Ring” in un mese che si prospetta anche decisivo per il futuro. Sono in corsa per la Supersport, potrebbero ritrovarsi contro anche il prossimo anno, che sia in Superbike o Moto2.

Cal Crutchlow ha ricevuto due offerte importanti per la nuova middle class del motomondiale (Tech 3 e, soprattutto, Gresini), stesso Eugene Laverty che ha pure un biennio nella 250cc alle spalle. Starà a loro decider anche se far valere le opzioni con i rispettivi team: Crutchlow con Yamaha per la Superbike, Laverty sempre con Parkalgar, che potrebbe fare il grande salto tra le 1000cc nella prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy