Supersport: quale futuro per Barry Veneman?

Supersport: quale futuro per Barry Veneman?

Incertezze dopo il ritiro di Suzuki Hoegee dal Mondiale

Responsabili del team e di Suzuki NL a parte, Barry Veneman è stato il primo a sapere del ritiro del team Hoegee Suzuki dal mondiale Supersport dopo l’appuntamento di Salt Lake City. D’altronde il pilota olandese è stato legato alla squadra dal 2004, ha dato tanto e ricevuto della stessa moneta: da “comprimario” della serie a protagonista, lottando sul finire della scorsa stagione per piazzamenti a podio e riuscendo, addirittura, a guadagnarsi un posto nel team ufficiale Suzuki nell’Endurance (SERT) per poter vincere la 24h di Le Mans. Quando l’ha saputo Veneman, più che rabbia, il sentimento principale è stato lo sconforto, con la consapevolezza di vedersi chiudere una pagina importante della propria carriera.

La domanda sorge dunque spontanea: quale sarà il futuro di Veneman? Se Alex Polita ha subito trovato una sistemazione al team Celani per il CIV Superbike, il pilota di Zwolle è ancora incerto sul da farsi. Da una parte c’è un legame forte con Suzuki (e con la filiale olandese), un contratto con la SERT anche per il Bol d’Or: dall’altra un’offerta per proseguire nel Supersport cambiando marca.

Barry Veneman deciderà entro Misano Adriatico, di certo non avvierà azioni legali nei confronti dell’ormai sua ex-squadra, con la quale, nonostante lo spiacevole epilogo, ha mantenuto ottimi rapporti con la speranza di ritrovarsi in un prossimo futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy