Supersport Portimao Warm Up: Sam Lowes imprendibile

Supersport Portimao Warm Up: Sam Lowes imprendibile

Si conferma il più veloce anche nel Warm Up

di Redazione Corsedimoto

Autore ieri della quinta pole position consecutiva, Sam Lowes oggi punta al quarto successo di fila (e conseguente “ipoteca” nella corsa al titolo iridato) presentandosi nel miglior modo possibile tanto da staccare il best time nei conclusivi 15 minuti di Warm Up pre-gara in 1’45″436. Sui 4.592 metri di saliscendi dell’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão il capoclassifica di campionato sembra oggettivamente imprendibile con la propria Yamaha R6 curata dal Yakhnich Motorsport, anche se in quest’ultima sessione di prove alcuni avversari si sono rifatti sotto.

Il primo della lista non poteva che esser il Campione del Mondo in carica Kenan Sofuoglu, secondo con la Kawasaki Ninja ZX-6R del MAHI Racing Team India a 123 millesimi dalla vetta, seguito nell’ordine da Sheridan Morais, terzo con la Honda CBR 600RR versione 2013 preparata dal Performance Technical Racing a riproporre perfettamente i valori emersi dal doppio turno di qualifiche ufficiali. A seguire il pilota sudafricano figura in quarta piazza con la Honda Ten Kate il vincitore dello scorso anno tra le Superstock 600 Michael van der Mark, ad oltre 1″ dalla quinta posizione in giù si evidenziano nell’ordine l’irlandese Jack Kennedy (Honda Rivamoto), il nostro Luca Scassa (6° su Kawasaki Intermoto), l’ex iridato Fabien Foret (7°, MAHI Kawasaki) e Riccardo Russo, buon ottavo con la Kawasaki Puccetti vestita dei colori San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana.

Proseguendo la carrellata della folta pattuglia tricolore del Mondiale Supersport Massimo Roccoli è 11°, Andrea Antonelli (atteso al via dalla seconda fila grazie all’eccezionale 5° crono conseguito nelle qualifiche) è 13° seguito nell’ordine da Alex Baldolini (14° su Suzuki Suriano), Luca Marconi (15°), Raffaele De Rosa (16°) e Roberto Rolfo (17°), più staccati Lorenzo Zanetti (26°) ed il rientrante Fabio Menghi, 28°. La gara prenderà il via alle 13:30 locali, le 14:30 italiane.

Supersport World Championship 2013
Autódromo Internacional do Algarve Portimão, Classifica Warm Up

01- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 1’45.436
02- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.123
03- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.891
04- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.022
05- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 1.068
06- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.256
07- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.258
08- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.305
09- David Salom – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.460
10- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.471
11- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.497
12- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 1.632
13- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.644
14- Alex Baldolini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 1.967
15- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.068
16- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.108
17- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 2.132
18- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 2.195
19- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 2.270
20- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 2.285
21- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 2.318
22- Matt Davies – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.327
23- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.480
24- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.591
25- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 2.748
26- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 3.087
27- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 3.121
28- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.635
29- Miguel Praia – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.698
30- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R – + 4.061
31- Balazs Nemeth – Complus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 4.387
32- Yves Polzer – Team MRC Austria – Honda CBR 600RR – + 5.858
33- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 6.075

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy