Supersport Portimao Qualifiche 2: Parkes torna in pole

Supersport Portimao Qualifiche 2: Parkes torna in pole

A pochi millesimi Foret e Cluzel, settimo Sofuoglu

Commenta per primo!

Ci era riuscito quest’anno in casa a Phillip Island, si è ripetuto oggi a Portimao Broc Parkes. Tornato dopo otto stagioni al team Ten Kate Honda, l’esperto pilota australiano in una combattutissima seconda sessione di qualifiche ufficiali ha fermato i cronometri sull’1’45″408, sufficiente per guadagnare la sedicesima pole in carriera nel Mondiale Supersport, secondo nella graduatoria “All Time” preceduto soltanto dall’innavicinabile bi-Campione del Mondo Sebastien Charpentier, fermo a quota 22.

Un bel risultato per Parkes, ora chiamato a riconfermarsi domani in gara nel tentativo di porre la parola fine ad un lungo digiuno di successi del team Ten Kate che prosegue da 13 round a questa parte (record in negativo per la compagine di Nieuwleusen), con l’ultima vittoria siglata ad Imola 2011 proprio da Fabien Foret, secondo in griglia con la Kawasaki Intermoto Step a soli 5/100 dalla pole, ma 1/1000 (!) meglio rispetto al connazionale Jules Cluzel, terzo e l’unico che può posticipare la festa-iridata di Kenan Sofuoglu di due settimane a Magny Cours. Secondo in campionato a 38 punti dalla vetta, il portacolori PTR Honda è costretto a vincere anche perchè il pilota, apparentemente in difficoltà (7° oggi), potrebbe accontentarsi di un modesto piazzamento per laurearsi per la terza volta in carriera Campione del Mondo Supersport.

Nessuna ambizione iridata invece per Sam Lowes, quarto a completare la prima fila davanti alla Kawasaki Lorenzini di Sheridan Morais e Vladimir Leonov, sesto nonostante una scivolata nel finale alla curva 5, stesso punto che ha tradito anche Alex Baldolini, decimo e preceduto da Massimo Roccoli in qualità di miglior pilota italiano in griglia al secondo gettone di presenza con la Yamaha R6 del Team PATA by Martini.

A seguire figura invece in tredicesima posizione Vittorio Iannuzzo, quindicesimo è Roberto Tamburini, più staccati Andrea Antonelli (17°), Luca Marconi (22°), Dino Lombardi (24°), Fabio Menghi (26° e caduto a metà sessione) e Danilo Marrancone, 27°. La gara della Supersport a Portimao prenderà il via domani alle 13:30 locali, le 14:30 italiane.

Supersport World Championship 2012
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Combinata Qualifiche

01- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – 1’45.408
02- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 0.050
03- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.051
04- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.159
05- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.469
06- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 0.591
07- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.721
08- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.813
09- Massimo Roccoli – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 0.975
10- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.172
11- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.181
12- Miguel Praia – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 1.214
13- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.284
14- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.287
15- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.357
16- Dan Linfoot – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.468
17- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.670
18- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 1.684
19- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 1.709
20- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.744
21- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 1.748
22- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.822
23- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 1.922
24- Dino Lombardi – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.129
25- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.438
26- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.778
27- Danilo Marrancone – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.124
28- Sergey Vlasov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 3.334
29- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 3.715
30- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 3.996
31- Adrian Pasek – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 4.334
32- Axel Maurin – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 4.339
33- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 5.941

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy