Supersport Portimao Prove 2: Sheridan Morais a sorpresa

Supersport Portimao Prove 2: Sheridan Morais a sorpresa

Miglior tempo con Sam Lowes terzo in classifica

di Redazione Corsedimoto

Sam Lowes? No, Sheridan Morais! Con questo sorprendente verdetto va in archivio la conclusiva sessione di prove libere del Mondiale Supersport all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão con il pilota sudafricano, pluri-Campione in madrepatria vantando trascorsi anche in Superbike con la Kawasaki ufficiale, autore nel finale del miglior riferimento cronometrico in 1’46″005 ai comandi della Honda CBR 600RR versione 2013 preparata da PTR (acronimo di Performance Technical Racing), compagine diretta da Simon Buckmaster e nel recente passo “di casa” a Portimão (sotto le insegne di “Parkalgar Honda”), in trionfo nei giorni scorsi nelle due gare del TT Supersport con una CBR affidata a Michael Dunlop. Un bel risultato per “Shez” che può vantare dei riferimenti acquisiti su questo tracciato nei test invernali dello scorso mese di gennaio, al comando con soli 132 millesimi di vantaggio rispetto al sempre più convincente Jack Kennedy (Honda CBR 600RR 2012 del team Rivamoto), 157 a scapito di Sam Lowes, fermo nel finale vanificando la possibilità di scalare la classifica.

Classifica per certi versi inedita con Kenan Sofuoglu che resta nelle posizioni che contano, 4° con la Kawasaki ZX-6R del MAHI Racing Team India, seguito nell’ordine da Michael van der Mark (Honda Ten Kate, vincitore su questo tracciato lo scorso anno nell’Europeo Superstock 600), dal compagno di squadra Fabien Foret e Luca Scassa, settimo con la Kawasaki Intermoto e primo dei piloti italiani.

Non sfigura affatto al suo secondo gettone di presenza con la Suzuki Suriano Alex Baldolini, 11° ed in scia al proprio compagno di squadra Mathew Scholtz, seguito da Andrea Antonelli (12°), Roberto Rolfo (14° dopo un venerdì difficile con la MV Agusta F3 675 ParkinGO condotta sul podio a Donington Park), Riccardo Russo (15°), Luca Marconi (17°), Massimo Roccoli (18°) e Lorenzo Zanetti (20°). Chiude invece in 21esima posizione Raffaele De Rosa, al rientro è 27esimo Fabio Menghi.

Supersport World Championship 2013
Autódromo Internacional do Algarve Portimão, Classifica Prove Libere 2

01- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1’46.005
02- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 0.132
03- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 0.157
04- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.189
05- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.449
06- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.459
07- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.684
08- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 0.747
09- David Salom – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.761
10- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 0.773
11- Alex Baldolini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 0.820
12- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.972
13- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.039
14- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 1.080
15- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.170
16- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 1.226
17- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.227
18- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.341
19- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.423
20- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.454
21- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.487
22- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 1.623
23- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.710
24- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 1.864
25- Matt Davies – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.054
26- Balazs Nemeth – Complus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.235
27- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.485
28- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.517
29- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.613
30- Miguel Praia – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.632
31- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R – + 2.737
32- Yves Polzer – Team MRC Austria – Honda CBR 600RR – + 4.656
33- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 6.567

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy