Supersport Portimao Prove 1: Jules Cluzel in testa

Supersport Portimao Prove 1: Jules Cluzel in testa

Sofuoglu è quinto, tre italiani nei primi dieci

Commenta per primo!

Schieramento al gran completo con 32 piloti regolarmente iscritti, titolo mondiale in palio con una concreta possibilità di chiudere anzitempo i giochi già domenica al termine dell’unica gara in programma del week-end all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão. Con questa premessa la Supersport ha disputato nella mattinata di venerdì 21 settembre l’inaugurale sessione di prove libere sul tracciato lusitano trovando in cima alla classifica dei tempi Jules Cluzel, l’unico potenzialmente in grado di posticipare la festa di Kenan Sofuoglu all’atto conclusivo della stagione a Magny Cours.

Il pilota francese, esordiente quest’anno nel WSS dopo trascorsi di rilievo nel Motomondiale tra 125, 250 e Moto2, proprio allo scadere ha fermato i cronometri sull’1’46″283, quasi mezzo secondo di vantaggio rispetto al proprio compagno di squadra (ma non di colori) in Performance Technical Racing Sam Lowes (iscritto da Bogdanka PTR Honda, ormai fuori dai giochi-campionato), 0″554 rispetto a Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step), ma soprattutto 1″ di margine a scapito di Kenan Sofuoglu, quinto con la Kawasaki Lorenzini preceduto anche dalla Honda Ten Kate di Broc Parkes. Non una novità per il pilota turco, a suo solito abituato a vivere un weekend di gara “in crescendo”, anche se con questa classifica Cluzel riuscirebbe a tener vivo il campionato per una manciata di punti.

Forte del vantaggio di 38 punti in classifica, al bi-Campione del Mondo potrebbe bastare anche un terzo posto, traguardo ampiamente alla portata ripensando ai trascorsi vittoriosi del 2008 (al rientro nel WSS dopo la parentesi in Superbike) e 2010. Nulla di grave insomma per il pilota turco, quinto a precedere un sorprendente Florian Marino con la Kawasaki del (quasi) esordiente MSD R-N Racing Team India, con poco distanti un terzetto di nostri portabandiera: Massimo Roccoli, alla seconda presenza con il Team PATA by Martini, è settimo seguito da Roberto Tamburini (8° su Honda Lorini) e Alex Baldolini, 9° con la Triumph Daytona 675 del Team Suriano.

Avvicina i primi dieci anche Vittorio Iannuzzo (11°), più staccati invece Dino Lombardi (nuovamente al via con Honda Lorini), Andrea Antonelli (20°), Luca Marconi (22°), in coda al gruppo Danilo Marrancone (30°) e Fabio Menghi, 31esimo a precedere il vice-campione francese Supersport Axel Maurin, chiamato dal Team Go Eleven per sostituire l’infortunato Joshua Day, per il momento costretto ad una partenza al ralentì a seguito di qualche problema tecnico alla propria Ninja ZX-6R.

Supersport World Championship 2012
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Prove Libere 1

01- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1’46.283
02- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.448
03- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 0.554
04- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 0.638
05- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 1.053
06- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.084
07- Massimo Roccoli – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.330
08- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.532
09- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.554
10- Dan Linfoot – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.568
11- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.652
12- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 1.660
13- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.688
14- Miguel Praia – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 1.908
15- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.990
16- Dino Lombardi – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.083
17- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 2.160
18- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.249
19- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 2.388
20- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.451
21- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.538
22- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.539
23- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 2.761
24- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 3.821
25- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 4.101
26- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 4.480
27- Adrian Pasek – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 4.589
28- Sergey Vlasov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 4.666
29- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 4.848
30- Danilo Marrancone – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 5.093
31- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 5.788
32- Axel Maurin – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 10.500

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy