Supersport Phillip Island Qualifiche: pole di Kenan Sofuoglu

Supersport Phillip Island Qualifiche: pole di Kenan Sofuoglu

Roberto Tamburini in prima fila con la Kawasaki Puccetti

Commenta per primo!

Il “Re” della categoria, di certo non per caso. Recordman per numero di titoli (3), vittorie (26) e podi (57 in 81 gare) conquistati, Kenan Sofuoglu quest’anno non soltanto darà l’assalto alla quarta corona di Campione del Mondo Supersport, ma farà di tutto per raggiungere l’unico primato che tuttora manca nel proprio palmares: il numero di pole nella graduatoria “All Time”, attualmente detenuto da Sebastien Charpentier (fermo a quota 22). Un traguardo sempre più vicino per il funambolico pilota turco, autore oggi al Phillip Island Grand Prix Circuit della 18° pole in 82 presenze nel World Supersport, avvicinando con il crono di 1’32″769 il primato fatto registrare lo scorso anno dall’ex rivale e Campione del Mondo in carica Sam Lowes (1’32″545).

Ennesima grande prestazione per l’attuale portacolori del MAHI Racing Team India su Kawasaki Ninja ZX-6R, in grado di lasciare a 252/1000 l’ex-Campione Europeo Superstock 600, vincitore della 8 ore di Suzuka 2013 e miglior “Rookie” dello scorso anno Michael van der Mark, secondo con la Honda CBR 600RR Ten Kate iscritta dal Pata Honda World Supersport Team. Accanto ai due piloti più attesi della stagione prenderà il via domani (partenza alle 13:10 locali, le 3:10 italiane) dalla prima fila Roberto Tamburini, artefice di un sensazionale “time attack” con la Kawasaki Ninja ZX-6R del San Carlo Puccetti Racing, terzo in griglia confermandosi tra i piloti più veloci dello schieramento iridato.

“Tambu”, già Campione italiano Supersport, trovandosi a meraviglia con la Kawasaki Puccetti vestita dei colori San Carlo (e con il supporto della Federazione Motociclistica Italiana) è stato in grado di precedere nel turno unico di prove ufficiali l’ex Campione CEV Supersport Kev Coghlan (rimasto in DMC Racing, ma passando da Kawasaki a Yamaha), il sempre più convincente PJ Jacobsen (protagonista del BSB 2013, oggi nel WSS con Kawasaki Intermoto) ed i connazionali Raffaele De Rosa (PTR Honda) e Lorenzo Zanetti (Pata Honda, a terra nel finale alla “Siberia”), in terza fila rispettivamente in 7° e 9° posizione.

Davanti a loi scatterà dalla sesta casella la prima MV Agusta F3 675 del Yakhnich Motorsport condotta da Vladimir Leonov mentre il suo compagno di squadra Jules Cluzel, complice una scivolata all’avvio della sessione al tornantino “MG”, si ritrova addirittura in 14° piazza a precedere l’ex protagonista dell’Europeo Superstock 600 ed esordiente in Supersport Christian Gamarino (Kawasaki Go Eleven, 16°), Fabio Menghi (17° e con 5 punti al gomito sinistro in seguito alla caduta di ieri), Riccardo Russo (17°), Roberto Rolfo (19°) mentre Marco Bussolotti si è qualificato in 22° posizione.

Supersport World Championship 2014
Phillip Island Grand Prix Circuit, Classifica Qualifiche

01- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – 1’32.769
02- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.252
03- Roberto Tamburini – San Carlo Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.521
04- Kev Coghlan – DMC Panavto Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 0.531
05- PJ Jacobsen – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.577
06- Vladimir Leonov – MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 0.610
07- Raffaele De Rosa – Core PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.773
08- Ratthapark Wilairot – Core PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.986
09- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.331
10- Bryan Staring – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 1.504
11- Florian Marino – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.507
12- Billy McConnell – Smiths Triumph – Triumph Daytona 675R – + 1.623
13- Kevin Wahr – RS Wahr by Kraus Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.748
14- Jules Cluzel – MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 1.955
15- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.978
16- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.116
17- Riccardo Russo – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.161
18- Graeme Gowland – Smiths Triumph – Triumph Daytona 675R – + 2.261
19- Roberto Rolfo – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.422
20- Tony Covena – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 2.660
21- Marco Bussolotti – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.742
22- Nacho Calero – CIA Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 2.883
23- Fraser Rogers – Com Plus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 3.319
24- Ryan Taylor – Oz Wildcard Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.484
25- Alexey Ivanov – DMC Panavto Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 3.693

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy