Supersport Phillip Island: Lascorz solo ottavo sul traguardo

Supersport Phillip Island: Lascorz solo ottavo sul traguardo

Gara in salita per il giovane spagnolo della Kawasaki

Dopo il secondo tempo nelle qualifiche ufficiali ed il migliore nel Warm Up, da Joan Lascorz ci si attendeva qualcosa in più. Tuttavia il giovane spagnolo del team ufficiale Kawasaki Provec Motocard.com ha patito il confronto con la concorrenza, specie a livello di motore: la sua Kawasaki Ninja ZX-6R pagava molto sul piano velocistico in rettilineo, con gli avversari che lo passavano ovunque, nonostante Joan ci mettesse del suo nei curvoni di Phillip Island.

Più di così non era possibile fare, specie se confrontiamo il nostro pacchetto con gli avversari“, afferma Joan Lascorz. “Abbiamo pagato dazio in rettilineo, con una differenza davvero notevole. La nostra moto è nuova, così come il propulsore: ci serve tempo per sviluppare tutto al massimo delle potenzialià. All’inizio riuscivo a ottenere il massimo dalla mia Ninja, addirittura sembrava avessi qualche vantaggio in più rispetto a Honda e Yamaha, ma con il passare dei giri abbiamo incontrato parecchi problemi. Dobbiamo lavorare pensando alle prossime gare, specie cercando cavalli al propulsore“.

L’ottava posizione non rende merito a Joan Lascorz, che sembra un pò rivivere quanto accaduto lo scorso anno con la Honda privata, una moto con la quale sfiorò il successo (secondo in volata per pochi millesimi) nel 2008 a Losail, prossimo appuntamento in calendario.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy