Supersport Phillip Island: Gianluca Nannelli decimo sul traguardo

Supersport Phillip Island: Gianluca Nannelli decimo sul traguardo

Buona performance all’esordio con Triumph per il “Nanna”

L’esordio di Gianluca Nannelli con la Triumph Daytona 675 del BE1 Racing è terminato con un buon decimo posto arpionato a Phillip Island, per 6 punti utili per la classifica di campionato. “CoNann”, scattato dalla tredicesima posizione in griglia (non riuscendo a migliorare il proprio riferimento cronometrico del venerdì), è riuscito a rimontare concretizzando una serie di sorpassi nel finale, quando gli avversari si sono ritrovati un pò in crisi a livello di pneumatici.

Sono riuscito a trovare in gara maggior feeling con la moto, che mi ha consentito di essere più efficace rispetto alle prove“, afferma il pilota toscano. “Sono partito bene, guadagnando subito posizioni. Dopo sei sette giri mi sono accodato a Garry (McCoy, ndr) che nel frattempo era in lotta per l’ottava piazza. Ho progressivamente continuato a risalire sino ad arrivare a 2/3 di gara ad un solo secondo e 2 decimi dal primo. Purtroppo però negli ultimi giri la gomma si è fortemente deteriorata, costringendomi ad alzare sensibilmente il ritmo per poter arrivare sin sotto il traguardo. Questo risultato deve essere un punto di partenza, abbiamo capito alcune reazioni della moto in configurazione gara che ci verranno utili per affrontare la prossima prova in Qatar, dove l’obiettivo si farà più ambizioso“.

D’altronde anche le premesse a inizio campionato erano bel altre, superiori rispetto ad una sì positiva, ma allo stesso tempo non soddisfacente, decima posizione conseguita con la velocissima Triumph Daytona 675 preparata dagli uomini di Giuliano Rovelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy