Supersport Phillip Island: Foret settimo nonostante i problemi

Supersport Phillip Island: Foret settimo nonostante i problemi

Il transalpino stringe i denti e termina la corsa

Sul tracciato dove vinse nel 2007, a sorpresa, con la Kawasaki riuscendo a battere addirittura Kenan Sofuoglu, l’ex iridato Fabien Foret non ha potuto che chiuder in settima posizione la sua prima gara stagionale a Phillip Island. Il portacolori ufficiale Yamaha ha infatti sofferto alla spalla infortunata nei test della vigilia: nonostante il dolore patito, Foret ha chiuso in settima posizione, raccogliendo punti utili per la classifica di campionato pensando anche alle prossime gare.

Che dire, è stata una gara veramente difficile per me“, commenta Fabien Foret. “Sentivo ancora un forte dolore alla spalla, ma ce l’ho messa tutta per finire la prima gara stagionale. Davanti il gruppetto di testa era molto competitivo, eravamo tutti vicinissimi e sapevo che come velocità potevo tranquillamente giocarmi le mie chance. Purtroppo la spalla mi ha cominciato a farmi male, così negli ultimi giri sono calato e ho chiuso solo in settima posizione. Per il Qatar parto con qualche punto utile per la classifica e con l’obiettivo, stando meglio fisicamente, di ottenere un piazzamento a podio“.

Fabien Foret pensa adesso a Losail dove lo scorso anno dominò letteralmente la corsa salvo vedersi costretto al ritiro all’ultimo giro per un problema tecnico alla propria Yamaha YZF-R6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy