Supersport Nurburgring Qualifiche 2: Fabien Foret torna in pole

Supersport Nurburgring Qualifiche 2: Fabien Foret torna in pole

Batte ben quattro piloti britannici, 6° Roccoli, 7° Scassa

Commenta per primo!

Distante 45 punti da Chaz Davies in classifica, per Fabien Foret il Nurburgring è quasi l’ultima possibilità per tenere aperto il discorso-campionato. Per il momento l’esperto pilota francese, già Campione del Mondo 2002, è riuscito in questo suo proposito conquistando la pole position al Nurburgring, la seconda stagionale in sella alla Honda Ten Kate, la 14° in carriera (secondo soltanto a Charpentier, 22, e Muggeridge, 15).

Foret in 1’59″258 è riuscito non soltanto per 76 millesimi a prevalere su Chaz Davies, ma ad evitare una prima fila esclusivamente composta da piloti britannici, se pensiamo che alle sue spalle figurano Gino Rea (3° e sul podio lo scorso anno al ‘Ring prima di una squalifica per problema tecnico), Sam Lowes (4° e protagonista di una scivolata senza conseguenze) e James Ellison, quinto alla prima performance convincente della stagione con la Honda preparata dal team Bogdanka PTR.

Per i piloti italiani ci sarà una partenza dalla seconda fila con Massimo Roccoli 6° con la Kawasaki Lorenzini by Leoni, giusto davanti a Luca Scassa in crescita a seguito di un periodo particolarmente difficile e problematico della stagione. I due nostri migliori portabandiera sono riusciti a tener testa alle Kawasaki ufficiali in difficoltà condotte da David Salom (8°, a terra nel corso delle prove) e Broc Parkes (9°), con Florian Marino subito dietro a completare la top-10.

Parlando degli altri italiani in griglia, Roberto Tamburini dopo il volo di ieri rimedia la 16° posizione proprio davanti a Vittorio Iannuzzo (Kawasaki Lorenzini by Leoni) e la Triumph del Suriano Racing Team affidata a Danilo Dell’Omo, mentre come risaputo Luca Marconi, pur qualificatosi in 32° posizione, non prenderà parte alla gara per infortunio.

Supersport World Championship 2011
Nurburgring, Classifica Riepilogativa Qualifiche

01- Fabien Foret – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’59.258
02- Chaz Davies – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 0.076
03- Gino Rea – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 0.480
04- Sam Lowes – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.513
05- James Ellison – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.527
06- Massimo Roccoli – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 0.647
07- Luca Scassa – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 0.671
08- David Salom – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.992
09- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.081
10- Florian Marino – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 1.149
11- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 1.544
12- Robbin Harms – Harms Benjan Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.586
13- Marc Moser – Triple M Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.631
14- Ronan Quarmby – Suriano Racing Team – Triumph Daytona 675 – + 1.709
15- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.847
16- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.077
17- Vittorio Iannuzzo – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 2.119
18- Danilo Dell’Omo – Triumph Daytona 675 – + 2.169
19- Imre Toth – Team Hungary Toth – Honda CBR 600RR – + 2.194
20- Patrik Vostarek – Prorace – Honda CBR 600RR – + 2.466
21- Balazs Nemeth – Team Hungary Toth – Honda CBR 600RR – + 2.912
22- Ondrej Jezek – Honda CBR 600RR – + 3.008
23- Pawel Szkopek – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 3.023
24- Vladimir Ivanov – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 4.064
25- Marko Jerman – MD Team Jerman – Triumph Daytona 675 – + 4.196
26- Bastien Chesaux – MACH Racing – Honda CBR 600RR – + 4.390
27- Kervin Bos – VD Heyden Motors Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 4.543
28- Catalin Cazacu – PTR Romania Honda – Honda CBR 600RR – + 5.224
29- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 5.420
30- Mitchell Pirotta – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 5.747
31- Oleg Pozdneev – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 8.210
32- Luca Marconi – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 8.494
33- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 9.088

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy