Supersport Nurburgring Prove Libere 2: Crutchlow da favola

Supersport Nurburgring Prove Libere 2: Crutchlow da favola

Distacchi considerevoli rifilati a tutti gli inseguitori

Commenta per primo!

Il freddo e il vento hanno imperversato sulla seconda sessione di prove libere della categoria Supersport sul circuito tedesco del Nurburgring, ma per fortuna la sessione è stata svolta su pista asciutta, con temperatura della pista identica a quella dell’aria e ferma a 13°C. A farla da padrone è stato, neanche a dirlo, il pilota Yamaha ufficiale Cal Crutchlow, autentico strapazzatore della concorrenza con un best crono di 1’58.004, una mostruosità rispetto al resto del gruppo che, a parte il secondo classificato Joan Lascorz a più di un secondo e otto decimi di distacco, non riesce a scendere sotto il muro dei due minuti, con Kenan Sofuoglu terzo e pagante ben due secondi dalla vetta. Non è la prima volta che il pilota di Coventry domina a tal punto un turno di prove, lascia di stucco in ogni caso la sua capacità di adattarsi a tracciati che non conosce e di girare spesso a tempi neanche inavvicinabili dagli avversari.

Eugene Laverty con la sua CBR 600RR Parkalgar è quarto, davanti all’altro pilota del team Motocard.com Katsuaki Fujiwara e il secondo del team Yamaha ufficiale, il transalpino Fabien Foret.
Michele Pirro con la sua settima posizione apre il gruppo di coloro che sono rimasti sopra i due minuti e 1 secondo e precede l’australiano Mark Aitchison del team Honda Althea Racing, Massimo Roccoli sempre su Honda ma preparata dal team ceco Intermoto e il pilota Triumph BE-1 Garry McCoy.

E’ stata una sessione decisamente tranquilla, con il solo Anthony West del team Stiggy (17esimo classificato) a cadere, per fortuna senza conseguenze.

Supersport World Championship 2009
Nurburgring, Classifica Prove Libere 2

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 1’58.004
02- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.823
03- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 2.026
04- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.288
05- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 2.724
06- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 2.788
07- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 3.051
08- Mark Aitchison – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 3.238
09- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 3.303
10- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.500
11- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 3.535
12- Michael Laverty – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 3.760
13- Barry Veneman – George White Ten Kate Racing – Honda CBR 600RR – + 3.770
14- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.829
15- Robbin Harms – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 4.001
16- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 4.148
17- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 4.816
18- Matej Smrz – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 4.867
19- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 4.873
20- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 4.897
21- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 4.922
22- Kevin Wahr – G-LAB Racing Sport Evolution – Triumph Daytona 675 – + 5.067
23- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 5.401
24- Sam Lowes – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 5.540
25- Doni Tata Pradita – YZF Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 5.940
26- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 7.280
27- Kev Coghlan – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 8.441
28- Robert Muresan – MS Romania Racing – Triumph Daytona 675 – + 8.566

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy