Supersport Nurburgring Prove Libere 1: Crutchlow inarrivabile

Supersport Nurburgring Prove Libere 1: Crutchlow inarrivabile

Soltanto Kenan Sofuoglu riesce a stargli dietro

Commenta per primo!

C’è chi patisce la pista bagnata, e chi a malapena se ne accorge. Accade così che nel primo turno di prove libere sul circuito del Nurburgring il primo e il secondo classificato, Cal Crutchlow e Kenan Sofuoglu abbiano rifilato al terzo, il veterano Garry McCoy, rispettivamente due secondi netti e un secondo e sei decimi. Tempi che grottescamente risultano più veloci del più rapido dei piloti Superbike, ma questo è dovuto al fatto che nella sessione Supersport il meteo fosse leggermente migliorato, con la pioggia che ha smesso di cadere a sessione iniziata.

C’è chi sotto il diluvio si trova bene, come Anthony West settimo con la sua Honda Stiggy, e chi riesce a tamponare i gap di prestazione della propria moto, come ben mostra lo splendido quarto tempo del nostro Michele Pirro e la sua YZF-R6 preparata dal team Lorenzini By Leoni. Seguono il pilota italiano l’australiano Marc Aitchison con la Honda del team Althea, anche lui a suo agio su pista scivolosa e Joan Lascorz con la ZX-R6 della squadra Motocard.com.

C’è l’ottavo posto di Andrew Pitt, campione in carica ma disastroso in questo campionato, lontano dal compagno di squadra Sofuoglu nel team Ten Kate, che precede (per una volta) il diretto inseguitore di Crutchlow per il titolo mondiale, il nord Irlandese Eugene Laverty. Decimo è Barry Veneman con la Honda 2008 ex Ten Kate, che a Pitt non dispiacerebbe riavere con sé. Stupisce il tredicesimo posto di Sam Lowes a bordo della Honda del team Echo CRS preparata da Parkalgar da metà stagione in avanti.

Supersport World Championship 2009
Nurburgring, Classifica Prove Libere 1

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 2’13.170
02- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.310
03- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.949
04- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 1.950
05- Mark Aitchison – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 2.505
06- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 2.518
07- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 2.691
08- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 2.693
09- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 3.253
10- Barry Veneman – George White Ten Kate Racing – Honda CBR 600RR – + 4.144
11- Kevin Wahr – G-LAB Racing Sport Evolution – Triumph Daytona 675 – + 4.323
12- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 4.654
13- Sam Lowes – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 4.717
14- Michael Laverty – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 4.931
15- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 5.070
16- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 5.472
17- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 5.729
18- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 5.980
19- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 6.071
20- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 6.308
21- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 6.713
22- Doni Tata Pradita – YZF Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 7.398
23- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 7.521
24- Robbin Harms – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 7.722
25- Robert Muresan – MS Romania Racing – Triumph Daytona 675 – + 8.241
26- Kev Coghlan – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 10.414
27- Matej Smrz – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 11.777
28- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 18.452

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy