Supersport Nurburgring Prove 2: Lowes e Sofuoglu in 0″018

Supersport Nurburgring Prove 2: Lowes e Sofuoglu in 0″018

Duello per il primato al Ring e per il mondiale

Commenta per primo!

Tutti e quattro i contendenti al titolo mondiale nelle prime quattro posizioni con Sam Lowes, chiamato a riscattare la “falsa partenza” di Mosca (e conseguente perdita di punti preziosi nella corsa al titolo iridato), confermatosi ai comandi della classifica dell’ultimo turno di prove libere della Supersport al Nurburgring. In sella alla Honda CBR 600RR preparata dal Performance Technical Racing, il campione British Supersport 2010 nel finale ha fermato i cronometri sull’1’59″465 ribadendo quanto di buono messi in mostra nella giornata del venerdì, ma ora avvicinato ad una manciata di millesimi da Kenan Sofuoglu.

Diciotto per la precisione, con il turco bi-Campione del Mondo che sembra aver risolto parte dei problemi riscontrati ieri (soltanto 5° nelle prove ufficiali) portando la Kawasaki Lorenzini ad un soffio dal best-time di Sam Lowes e davanti ai transalpini Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) e Jules Cluzel (PTR Honda), quarto e primo inseguitore di Sofuoglu in campionato. Distacchi più consistenti invece per Broc Parkes (5° su Honda Ten Kate), superiori al 1″ per Ronan Quarmby (PTR Honda) e per i nostri Roberto Tamburini (Honda Lorini) e Alex Baldolini (Triumph Suriano) rispettivamente in settima e nona posizione, gli unici italiani nella top-10.

Chiude invece in sedicesima posizione al primo week-end da pilota del Team PATA by Martini il tri-Campione italiano Massimo Roccoli, più staccati nell’ordine Luca Marconi (20°), Fabio Menghi (23°), così come Danilo Marrancone (25°), Andrea Antonelli (brutto volo ieri con conseguente abrasione al braccio sinistro, 26°) e Vittorio Iannuzzo (27°) mentre Dino Lombardi, passato da Yamaha-Martini a Honda-Lorini, ha percorso soli 5 giri per un problema tecnico.

Nel pomeriggio, a partire dalle 16:05, secondo e decisivo turno di qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di partenza della gara in programma domani alle 13:30 in punto.

Supersport World Championship 2012
Nurburgring, Classifica Prove Libere 2

01- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1’59.465
02- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.018
03- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 0.194
04- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.394
05- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 0.460
06- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.019
07- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.068
08- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 1.162
09- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.181
10- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.208
11- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 1.333
12- David Linortner – GERIN-SKM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.391
13- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.407
14- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.725
15- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.888
16- Massimo Roccoli – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.929
17- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 2.084
18- Jed Metcher – Rivamoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 2.170
19- Dan Linfoot – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 2.198
20- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.472
21- Joshua Day – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.707
22- Leon Bovee – DTC Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.714
23- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.797
24- Miguel Praia – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.990
25- Danilo Marrancone – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.101
26- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.204
27- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 3.655
28- Luca Hansen – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 3.715
29- Dino Lombardi – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.753
30- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 3.835
31- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 3.966
32- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 5.486
33- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 7.300

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy