Supersport Mosca Prove Libere 2: Cluzel su Lowes allo scadere

Supersport Mosca Prove Libere 2: Cluzel su Lowes allo scadere

Seguono Broc Parkes e Kenan Sofuoglu

Commenta per primo!

Il secondo turno di prove libere Supersport da poco concluso ha vissuto ancora una volta della rivalità “Made in PTR” tra Jules Cluzel (PTR Honda) e Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda), con il pilota francese che è riuscito ad ottenere il miglior tempo poco prima della bandiera a scacchi grazie ad un ottimo crono di 1’37.796, scalzando dalla prima posizione proprio il pilota di Lincoln, che nei secondi finali ha provato a fare ritorno in pista per provare a riprendersi la vetta, senza successo. Cluzel quindi continua il suo momento d’oro dopo la rinascita data dalla vittoria in gara a Silverstone, la seconda della stagione e della carriera nel Mondiale Supersport.

Come nelle Qualifiche 1 di ieri e nei test di mercoledì il ruolo di terzo incomodo è quello di Broc Parkes (Honda Ten Kate Racing Products), che è riuscito a precedere il duo Kawasaki Lorenzini composto dal leader della classifica Kenan Sofuoglu e da Sheridan Morais. Brilla sulla pista di casa Vladimir Leonov, che tiene alta la bandiera del Team Yakhnich Motorsport Yamaha, che lo ricordiamo è il gruppo organizzatore di questo primo evento motociclistico di velocità in terra russa.

Settimo al termine è il sudafricano Mathew Scholtz (Bogdanka PTR Honda), davanti a Gabor Talmacsi (Honda Racing Team Toth), al primo dei piloti italiani, ovvero Alex Baldolini (Triumph Power Team by Suriano), al connazionale Ronan Quarmby (PTR Honda), al nostro Andrea Antonelli (Yamaha Bike Service Racing Team), a Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) ed a Roberto Tamburini (Honda Lorini).

Continua a navigare intorno alla top-15 Michael van der Mark, esordiente “una tantum” con il team Honda Ten Kate Racing products ed attualmente impegnato a tempo pieno (ed in lotta per il titolo) nel Campionato Europeo Superstock 600 con il EAB Ten Kate Junior Team. Il giovane olandese, vittima di una scivolata alla curva 1 all’incirca a metà della sessione, è preceduto da Romain Lanusse, secondo pilota del team ceco Intermoto e seguito dal nostro Dino Lombardi (Team PATA by Martini Yamaha).

Supersport World Championship 2012
Moscow International Raceway, Classifica Prove Libere 2

01- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1’37.796
02- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.111
03- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 0.334
04- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.566
05- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.880
06- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.090
07- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.259
08- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.304
09- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.308
10- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.328
11- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.347
12- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 1.443
13- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.619
14- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 1.729
15- Michael van der Mark – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 1.804
16- Dino Lombardi – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 2.003
17- Joshua Day – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.003
18- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.020
19- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.063
20- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 2.127
21- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 2.165
22- Dan Linfoot – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 2.198
23- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 2.390
24- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.497
25- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.587
26- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.688
27- Federico D’Annunzio – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.855
28- Maxime Averkin – HELL Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 3.318
29- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 3.862
30- Danilo Marrancone – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.869
31- Robin Mulhauser – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 4.375
32- Sergei Krapukhin – DMC Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.730
33- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 5.015
34- Andrzej Chmielewski – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 5.056
35- Yvez Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 5.728

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy