Supersport Monza Gara: Cal Crutchow domina la gara

Supersport Monza Gara: Cal Crutchow domina la gara

Secondo Joan Lascorz in volata su Fabien Foret

Commenta per primo!

Cal Crutchlow consolida la sua leadership nel mondiale Supersport, con una vittoria netta ottenuta grazie a un allungo cominciato a metà gara. Il pilota di Coventry ha ingaggiato un duello molto acceso duranti i primi giri con l’irlandese Eugene Laverty e poi si è dovuto difendere dal compagno di squadra Fabien Foret, nel team ufficiale Yamaha. La lotta tra questi ultimi due ha permesso al pilota del Regno Unito di riuscire ad accumulare un distacco sufficiente per tagliare indisturbato il traguardo.

La battaglia quindi si è spostata per la seconda piazza e ha visto lo spagnolo Joan Lascorz prevalere su Fabien Foret, dopo un largo del transalpino all’ultima curva che ha permesso al pilota Kawasaki Motocard.com di spuntarla. Fuori dal podio di pochi millesimi Laverty con la Honda Parkalgar, in crisi di gomme negli ultimi giri. Quinto Andrew Pitt con la Honda Ten Kate, seguito dall’altro pilota Kawasaki, il giapponese Katsuaki Fujiwara. Settimo il nostro Michele Pirro con la Yamaha del team Lorenzini By Leoni, in recupero nella seconda parte di gara. Soltanto nono l’altro centauro del team Ten Kate, il turco Kenan Sofuoglu.

Caduta per Mark Aitchison e la sua CBR 600 RR del team Althea: l’australiano stava disputando un’ottima gara, a ridosso dei primi nella prima metà. Uscita di scena anche per il connazionale ed ex pilota Motogp Anthony West con la Honda del team Stiggy. Caduta nel finale anche per Massimo Roccoli, visibilmente frustrato vista la buona performance in gara.

Supersport World Championship 2009
Monza, Classifica Gara

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 16 giri in 29’34.605
02- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 2.660
03- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 2.716
04- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.780
05- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 9.270
06- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 9.332
07- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 20.178
08- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 20.221
09- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 22.681
10- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 26.993
11- Franco Battaini – TNT Racing – Yamaha YZF R6 – + 31.343
12- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 32.236
13- Barry Veneman – Hoegee Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – + 32.695
14- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 33.216
15- Alex Polita – Hoegee Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 33.652
16- Matthieu Lagrive – Althea Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 37.937
17- Doni Tata Pradita – MG Competition – Yamaha YZF R6 – + 44.249
18- Jesco Günther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 44.860
19- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 56.772
20- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 1’13.876
21- Fabrizio Lai – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 1’14.344
22- Josè Morillas – Holyday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’45.778

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy