Supersport Misano Prove 1: Michael van der Mark leader

Supersport Misano Prove 1: Michael van der Mark leader

Tante cadute nel corso della prima sessione di prove

Commenta per primo!

Rocambolesca prima sessione di prove libere del Mondiale Supersport al ‘Misano World Circuit Marco Simoncelli’, teatro del settimo appuntamento stagionale della serie iridata. In un turno inframezzato da una bandiera rossa e diverse cadute il capoclassifica di campionato Michael van der Mark, reduce dalla terza vittoria stagionale (e nelle ultime quattro gare) conseguita al Sepang International Circuit, ha condotto la CBR 600RR Ten Kate #60 del Pata Honda World Supersport Team in cima al monitor dei tempi grazie al riferimento cronometrico di 1’40″225, sufficiente per distanziare di 157/1000 il rivale Kenan Sofuoglu, regolarmente in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R iscritta dal MAHI Racing Team India.

In un gruppone di 13 piloti racchiusi in meno di 1″, sono tre le case costruttrici rappresentate ai primi tre posti grazie a Jules Cluzel, terzo con la MV Agusta F3 675 oggi schierata ufficialmente da MV Agusta Reparto Corse senza più l’apporto del Yakhnich Motorsport come annunciato nei giorni scorsi. YMS si disimpegna dalla categoria con Vladimir Leonov a farne le spese, ma in compenso la casa di Varese può contare su Massimo Roccoli, già ottavo ed in sella ad una MV Agusta F3 675 schierata dal Laguna Moto Racing dominatore nell’ultimo round del CIV Supersport ad Imola, per il momento preceduto in graduatoria dall’ex capoclassifica Florian Marino (Kawasaki Intermoto, 4°), Kev Coghlan (a terra nel finale con la Yamaha R6 del DMC Racing, 5°) più Raffaele De Rosa, buon sesto e con la Honda CBR 600RR preparata dal Performance Technical Racing primo tra i piloti italiani.

A proposito dei nostri portabandiera, non è stato un turno facile per Lorenzo Zanetti, 10° ed incappato in una scivolata senza conseguenze. Oltre al vincitore di Imola sono volati a terra i tre alfieri del Team Lorini: Marco Bussolotti (al centro medico), più Luca Marconi (sostituto a tempo pieno di Riccardo Russo, questo weekend al via del Mondiale Superbike con il Team Pedercini) e l’ex Campioen CIV Moto2 Ferruccio Lamborghini, wild card per l’occasione. Sempre a proposito dei nostri portabandiera, reduce dal positivo weekend a Sepang Roberto Rolfo (Kawasaki Go Eleven) è 11° davanti a Roberto Tamburini (Kawasaki Puccetti, 12°), a seguire Fabio Menghi è 14°, Alessandro Nocco 16°, il già menzionato Luca Marconi 17°, Christian Gamarino è 20° con Alex Baldolini, alla seconda wild card stagionale con la MV Agusta dell’ATK Racing, 22° con Lamborghini e Bussolotti e chiudere (comprensibilmente) il gruppo con pochi giri all’attivo per le rispettive cadute nel corso della sessione.

Supersport World Championship 2014
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 1

01- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – 1’40.225
02- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.157
03- Jules Cluzel – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F3 675 – + 0.456
04- Florian Marino – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.490
05- Kev Coghlan – DMC Panavto Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 0.498
06- Raffaele De Rosa – CIA Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 0.508
07- Jack Kennedy – CIA Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 0.607
08- Massimo Roccoli – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F3 675 – + 0.656
09- Ratthapark Wilairot – Core PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.662
10- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.679
11- Roberto Rolfo – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.846
12- Roberto Tamburini – San Carlo Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.847
13- PJ Jacobsen – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.848
14- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.612
15- Kevin Wahr – RS Wahr by Kraus Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.667
16- Alessandro Nocco – San Carlo Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.807
17- Luca Marconi – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.149
18- Valentin Debise – Com Plus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.319
19- Tony Covena – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 2.402
20- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.620
21- Alexey Ivanov – DMC Panavto Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 3.118
22- Alex Baldolini – ATK Racing – MV Agusta F3 675 – + 4.474
23- Nacho Calero Perez – CIA Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 5.512
24- Ferruccio Lamborghini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 5.655
25- Marco Bussolotti – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 6.702

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy