Supersport Misano Libere 2: Crutchlow davanti a Michele Pirro

Supersport Misano Libere 2: Crutchlow davanti a Michele Pirro

Grande prestazione del pilota italiano della Yamaha

Commenta per primo!

Condizioni meteo completamente diverse quest’oggi al Misano World Circuit. Come previsto il sole e il caldo soffocante dello scorso pomeriggio sono stati rimpiazzati oggi da vento e pioggia. Il più veloce di questa seconda sessione di libere svoltosi su pista asciutta, è stato di nuovo l’inglese Cal Crutchlow su Yamaha, al debutto assoluto sul tracciato romagnolo. Nonostante la temperatura dell’asfalto di oltre 25°C inferiore a quella di ieri, il britannico del team Yamaha World Supersport ha girato a meno di 3 decimi dal suo miglior crono di ieri facendo segnare sul traguardo il tempo di 1’39.713. In seconda posizione troviamo subito il primo degli italiani: trattasi di un ottimo Michele Pirro che in sella alla Yamaha del Team Lorenzini by Leoni ipoteca la prima fila in vista delle qualifiche di questo pomeriggio. Seguono Eugene Laverty, prima delle Honda e ultimo pilota sotto l’1 e 40, e lo spagnolo Lascorz su Kawasaki.

Ipotetica seconda fila per il duo Ten Kate con Kenan Sofuoglu in quinta posizione e l’australiano Pitt in ottava, protagonista anche di una caduta nelle prime battute. Sesta piazza provvisoria per Massimo Roccoli, secondo degli italiani al gran premio di casa anche lui su Honda, seguito dall’altra Kawasaki iscritta al mondiale Supersport guidata dal giapponese Fujiwara. Chiudono la top ten Mark Aitchinson (Honda) e Gianluca Nannelli (Triumph), nonostante le difficoltà della prima mezz’ora. Problemi anche per il compagno di squadra di Crutchlow, Fabien Foret che dopo il provvisorio quinto tempo di ieri, quest’oggi non riesce ad andare oltre alla 22esima posizione.

Gli altri italiani sono Flavio Gentile in sedicesima posizione, Gianluca Vizziello in diciottesima e Danilo dell’Omo in ventesima, tutti e tre su Honda, mentre la wild-card Alessandro Brannetti sulla Yamaha del team WCR Bike Service non va oltre il ventunesimo tempo. Questo secondo turno di libere si è concluso a 7 minuti dal termine quando sull’asfalto hanno cominciato a cadere insistentemente delle goccia d’acqua. Il meteo per il pomeriggio prevede acqua, quindi attenzione all’australiano Anthony West, qui già vincitore nel 2007 sull’asciutto, che ha già dimostrato in più occasioni di cavarsela benissimo in condizioni di scarsa aderenza dovute alla pista bagnata.

Supersport World Championship 2009
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 2

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 1’39.713
02- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 0.133
03- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.182
04- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.356
05- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.460
06- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 0.694
07- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.769
08- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.812
09- Mark Aitchison – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 0.856
10- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 0.892
11- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 0.998
12- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 1.200
13- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 1.205
14- Barry Veneman – Pioneer Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.540
15- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 1.619
16- Flavio Gentile – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 1.639
17- Robbin Harms – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 1.887
18- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 1.918
19- Michael Laverty – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 2.087
20- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 2.192
21- Alessandro Brannetti – WCR Bike Service – Yamaha YZF R6 – + 2.204
22- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 2.286
23- Kev Coghlan – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.414
24- Robert Muresan – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 2.451
25- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 2.494
26- Doni Tata Pradita – MG Competition – Yamaha YZF R6 – + 2.885
27- Matej Smrz – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.671
28- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.143
29- Patrik Vostarek – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 4.526

Silvia Lavezzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy