Supersport: Luca Scassa vince in Australia, qualche curiosità

Supersport: Luca Scassa vince in Australia, qualche curiosità

Dati e numeri del primo successo nel mondiale Supersport

Come se non bastasse la prestazione in pista, il trionfo a Phillip Island di Luca Scassa nel mondiale Supersport porta con sè una serie di dati e curiosità a suggellare l’impresa.

Grazie al portacolori Yamaha ParkinGO l’Italia raggiunge quota 27 vittorie nella categoria, la seconda nelle ultime tre gare contando il successo di Michele Pirro a Imola nel 2010. Oltre a Scassa e Pirro,sono saliti sul gradino più alto del podio nel WSS Paolo Casoli (11 successi), Fabrizio Pirovano (6), Vittoriano Guareschi (4), Massimo Meregalli, Piergiorgio Bontempi, Massimo Roccoli, Gianluca Nannelli con 1 vittoria ciascuno.

Torna a vincere anche la Yamaha, la 46° affermazione tra le 600cc: l’ultima nel 2009 al Nurburgring con Cal Crutchlow prima di un lungo digiuno durato ben 16 gare.

Oltre a Luca Scassa in precedenza soltanto Massimo Meregalli (Misano 1997, l’esordio con titolazione mondiale della categoria), Iain MacPherson (Kyalami 1999), Jamie Whitham (Donington 1999) e Joshua Brookes (Phillip Island 2004) riuscirono a vincere al debutto nel mondiale Supersport, anche se nel caso di Whitham e Brookes come “wild card”.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy