Supersport Kyalami Prove Libere 1: Sofuoglu parte nel verso giusto

Supersport Kyalami Prove Libere 1: Sofuoglu parte nel verso giusto

Il turco precede le Honda di Eugene Laverty e Andrew Pitt

Commenta per primo!

Kenan Sofuoglu ha posto un marchio indelebile su questo primo turno di prove libere sul circuito di Kyalami, nella categoria Supersport. Il pilota turco, vincitore della competizione nel 2007, ha sfruttato appieno la sessione di test disputata lo scorso dicembre sul medesimo circuito, piazzando un super crono di 1’42.310.Il forte centauro del team Ten Kate è stato l’unico a scendere sotto il muro del minuto e 43, lasciandosi dietro altre due Honda: quella di Eugene Laverty, staccato di 760 millesimi, e del suo compagno di squadra Andrew Pitt con quasi nove decimi di gap.

Gli altri due piloti a rimanere nel minuto e 43 sono stati Cal Crutchlow, attuale capo classifica del mondiale con la Yamaha ufficiale, e il suo diretto rivale per il titolo Joan Lascorz, con la ZX-6R del team Motocard.com. Sesto è l’australiano Garry McCoy con la sua Daytona 675 del team Triumph BE-1, lontano 1.9 secondi dalla vetta, e che precede Michele Pirro con la Yamaha Lorenzini By Leoni, l’altro pilota Motocard.com Katsuaki Fujiwara e il duo Althea Racing composto da Matthieu Lagrive e Mark Aitchison.

Dietro di loro si piazzano due sorpese di questo inizio round: Tata Pradita con la Yamaha del team MG Competition e Russell Holland con la Honda della squadra CRS Echo Grand Prix. I due non hanno certo brillato in questo inizio di stagione, chissà che sia la volta buona per loro di ottenere un risultato importante. Quart’ultimo è il nord irlandese Micheal Laverty, fratello di Eugene, a quasi 5 secondi di distanza.
Per il pilota sostituto di Robbin Harms nel team Veidec Res Software, il traguardo della top 10 che si era prefissato resta ad ora lontano.

Supersport World Championship 2009
Kyalami, Classifica Prove Libere 1

01- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’42.310
02- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.760
03- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.868
04- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 1.272
05- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.304
06- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.901
07- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 2.311
08- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 2.336
09- Matthieu Lagrive – Althea Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 2.698
10- Mark Aitchison – Althea Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 2.757
11- Doni Tata Pradita – MG Competition – Yamaha YZF R6 – + 2.873
12- Russell Holland – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR600RR – + 2.953
13- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 2.972
14- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 3.242
15- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 3.298
16- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 3.357
17- Robert Portman – EmTek Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 3.516
18- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.582
19- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 3.678
20- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 3.839
21- Alex Polita – Hoegee Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.902
22- Barry Veneman – Hoegee Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.917
23- Fabrizio Lai – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 4.189
24- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 4.336
25- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 4.418
26- Michael Laverty – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 4.856
27- Patrik Vostàrek – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 5.997
28- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 6.407
29- Josè Morillas – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 8.474

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy