Supersport: i piloti già confermati al via della stagione 2015

Supersport: i piloti già confermati al via della stagione 2015

Tanti attesi protagonisti per il WSS 2015

Commenta per primo!

Promosso in Superbike il Campione del Mondo in carica Michael van der Mark, lo schieramento 2015 del Mondiale Supersport presenta già una vasta schiera di potenziali pretendenti al titolo iridato tra protagonisti affermati e giovani talenti dall’indiscusso potenziale destinato a stravolgere gli equilibri della serie iridata. Nella prima classificazione figura il ‘Re’ della categoria Kenan Sofuoglu, reduce sì da un difficile 2014, ma determinato a far suo il quarto titolo di carriera questa volta con il San Carlo Puccetti Racing, nuova formazione di riferimento Kawasaki Motors Europe che affiderà la seconda Ninja ZX-6R al Campione Europeo Superstock 600 (con il Team Italia) Marco Faccani. La casa di Akashi continuerà inoltre a supportare il team Kawasaki Intermoto che si è assicurata uno dei piloti più ‘chiacchierati’ del mercato, quel Lucas Mahias laureatosi Campione francese di categoria con 12 vittorie su 12 gare, mettendosi successivamente in mostra nel Mondiale tra Magny Cours (2° in griglia) e Losail (4° in gara con DMC Panavto-Yamaha, compagine che non dovrebbe proseguire l’avventura nel WSS). Sempre con la ‘verdona’, confermato l’impegno del Team Go Eleven con i giovani Christian Gamarino (al quinto anno di fila con questa compagine) e l’esordiente Dominic Schmitter. Ai propositi ambiziosi Kawasaki risponderà la MV Agusta con la propria squadra ufficiale ‘MV Agusta Reparto Corse’ ed un effettivo ‘dream team’ della categoria formato dal vice-Campione del Mondo in carica Jules Cluzel (con la F3 675 tre vittorie lo scorso anno) e da Lorenzo Zanetti, senza dubbio tra i legittimi pretendenti al titolo iridato dopo un positivo 2014 con Pata Honda. Proprio la squadra Campione del Mondo in carica sta definendo i programmi 2015 con previsto, insieme ad una struttura italiana, anche l’impegno nell’Europeo Superstock 600. Con Honda proseguirà sicuramente il Team Lorini con il duo italiano di assoluto valore formato da Roberto Rolfo e Alessandro Nocco, ma anche il Performance Technical Racing sotto le insegne CIA Insurance Landfords Honda. La struttura capeggiata da Simon Buckmaster porterà in pista ben quattro CBR 600RR per il rientrante Sheridan Morais, l’ex protagonista dell’AMA Superbike Martin Cardenas più il nostro Riccardo Russo ed un quarto pilota da annunciare. Sempre con Honda, nei prossimi giorni saranno svelati i programmi di CORE” Motorsport Thailand, squadra completamente tailandese con Ratthapark Wilairot (2° a Losail) punta di diamante del progetto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy