Supersport: Gino Rea punta tutto su Donington Park

Supersport: Gino Rea punta tutto su Donington Park

Sfortunato e infortunato nel round 1 di Phillip Island

Non è stato un inizio di stagione 2011 da ricordare per Gino Rea. Il Campione Europeo Superstock 600 2009 è stato vittima di una brutta caduta nelle prime qualifiche ufficiali di Phillip Island dove ha rimediato la lesione ai tendini del pollice della mano sinistra. Un infortunio non da poco che non gli ha consentito di ben figurare con la Honda CBR 600RR del rinnovato Step Racing Team, correndo sulla difensiva prima del ritiro in gara per un problema tecnico.

Purtroppo Phillip Island per me è stata una delusione. Stavo cercando di ottenere un buon piazzamento e quasi non avvertivo il problema al pollice, ma già dopo 3 giri abbiamo iniziato ad accusare problemi alla frizione. In quel momento ero vicino alla top-5, sarebbe stato un ottimo risultato, ma purtroppo sono stato costretto al ritiro. Di sicuro sappiamo dove lavorare per la prossima gara“.

A questo punto per il portacolori del Step Racing Team non resta che pensare a Donington Park, tracciato di casa dove farà di tutto per tornare sul podio.

Donington è una delle mie gare di casa e correrò di fronte al pubblico amico. Spero che possa andar bene e regalar loro una bella prova. Sicuramente il mio pollice non sarà al meglio, ma posso già confermare che correrò per dare il massimo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy