Supersport: Foret apre il secondo giorno di test al comando

Supersport: Foret apre il secondo giorno di test al comando

Alle sue spalle le Kawasaki e Marino, bene Tamburini

Commenta per primo!

Seconda giornata di test del mondiale Supersport a Phillip Island, si arriva subito ad un passo dal record della pista. Fabien Foret, di ritorno con il team Ten Kate Honda dopo il titolo conquistato nell’ormai lontano 2002, porta la CBR 600RR #99 al top con il crono di 1’33″904, due decimi meglio della Kawasaki ufficiale condotta da David Salom. Un buon inizio per l’esperto pilota francese, primo in un poker vissuto sul dualismo Ten Kate Honda/Kawasaki Provec: terzo è Broc Parkes, quarto un ottimo Florian Marino, rivelazione dell’Europeo Superstock 600, all’esordio assoluto a Phillip Island con già un test all’attivo su questo tracciato settimana scorsa dove non si è fatto mancare una caduta senza conseguenze.

Lontani gli altri piloti, con Robbin Harms quinto pagando oltre 1″5, seguito da un eccellente Roberto Tamburini che porta la Yamaha YZF R6 del Bike Service Racing Team nell’elite del mondiale di categoria. Campione italiano in carica, sorpresa nelle gare disputate nel 2010 come wild card, “Tambu” si è lasciato alle spalle i giovani inglesi Gino Rea (Honda Step Racing) e Sam Lowes (Parkalgar Honda), ma anche le R6 ufficiali del team ParkinGO: Chaz Davies è 9°, Luca Scassa 10° complice una scivolata.

A terra anche Danilo Dell’Omo, 10° con la Triumph ex-BE1 oggi del Suriano Racing, Marko Jerman e Pawel Szkopek, 16° e preceduto da Massimo Roccoli con l’unica Kawasaki del Lorenzini by Leoni in pista: Vittorio Iannuzzo è fuori gioco, debilitato da un forte attacco influenzale.

Nel pomeriggio seconda e conclusiva sessione dei test Infront MotorSports a Phillip Island per il mondiale Supersport, ultima occasione per trovare la giusta messa a punto (e magari anche il record della pista…) prima del weekend di gara.

Supersport World Championship 2011
Official Test Infront MotorSports Phillip Island
Classifica 1° turno, martedì 22 febbraio

01- Fabien Foret – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’33.904
02- David Salom – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.279
03- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.814
04- Florian Marino – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.822
05- Robbn Harms – Benjan Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.535
06- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.697
07- Gino Rea – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.789
08- Sam Lowes – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 1.894
09- Chaz Davies – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 1.915
10- Danilo Dell’Omo – Suriano Racing Team – Triumph Daytona 675 – + 1.956
11- Luca Scassa – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 2.070
12- James Ellison – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.261
13- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.272
14- Vladimir Ivanov – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 2.303
15- Massimo Roccoli – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 2.363
16- Pawel Szkopek – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.410
17- Ronan Quarmby – Suriano Racing Team – Triumph Daytona 675 – + 2.537
18- Ondrej Jezek – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.973
19- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 3.170
20- Imre Toth – Team Hungary Toth – Honda CBR 600RR – + 3.530
21- Bastien Chesaux – MACH Racing – Honda CBR 600RR – + 3.813
22- Marko Jerman – MD Team Jerman – Triumph Daytona 675 – + 4.381
23- Mitchell Pirotta – KUJA Racing – Honda CBR 600RR – + 4.652
24- Luca Marconi – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 6.418

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy