Supersport Donington Prove Libere 2: mostruoso Cal Crutchlow

Supersport Donington Prove Libere 2: mostruoso Cal Crutchlow

L’inglese stacca un tempo da Superbike

Commenta per primo!

Cal Crutchlow è stato autore di un tempo fenomenale nel secondo turno di libere, sul circuito di Donington Park. Il suo 1’31.938, se confrontato con la giornata di ieri, avrebbe piazzato il pilota di Coventry nella top 15, ma della classifica Superbike. Il record della pista lo aveva già battuto nella giornata di ieri, ma nella giornata di oggi è riuscito ad abbassarlo ulteriormento di quasi un secondo e tre decimi.

Prova d’autorità quindi per il pilota ufficiale Yamaha, che riesce a dare ben nove decimi al diretto sfidante per il titolo, Eugene Laverty. Il pilota di Thombridge precede l’altra Yamaha di Fabien Foret e la Honda di Kenan Sofuoglu, ormai rimasto l’unico pilota Ten Kate che riesce a lottare al vertice, visto il periodo nerissimo di Andrew Pitt, il campione in carica della Supersport.

Quinto è lo spagnolo Joan Lascorz con la Kawasaki Motocard.com, molto costante quest’anno, che precede i due australiani Garry McCoy e Mark Aitchison, il primo con la Triumph del team BE-1 e il secondo equipaggiato dalla Honda della squadra romana Althea Racing. Chiudono la top 10 il giapponese Katsuaki Fujiwara con l’altra ZX-6R Motocard.com, davanti ai due piloti Honda Massimo Roccoli e Barry Veneman, il primo con il team Intermoto Czech e il secondo con la squadra “ad hoc” Bazza Racing. Male, come già accennato, il campione in carica Andrew Pitt che è solamente dodicesimo, mentre peggio di lui fa il nostro Michele Pirro con una misera quindicesima posizione.

Supersport World Championship 2009
Donington Park, Classifica Prove Libere 2

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 1’31.938
02- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.909
03- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 1.232
04- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 1.336
05- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.442
06- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.601
07- Mark Aitchison – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 1.975
08- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.976
09- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.995
10- Barry Veneman – Bazza Racing Team – Honda CBR 600RR – + 2.009
11- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 2.016
12- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 2.057
13- James Westmorland – JW Racing – Triumph Daytona 675 – + 2.279
14- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 2.291
15- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 2.406
16- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.428
17- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 2.518
18- Robbin Harms – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 2.691
19- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 2.888
20- Hudson Kennaugh – Linxcel Seton Tuning – Yamaha YZF R6 – + 3.146
21- Michael Laverty – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 3.191
22- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 3.280
23- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 3.420
24- Kev Coghlan – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.597
25- Flavio Gentile – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 4.076
26- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.997
27- Patrik Vostarek – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 5.683
28- Robert Muresan – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 5.713
29- Matej Smrz – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 6.455

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy