Supersport Donington Prove Libere 1: Crutchlow davanti a tutti

Supersport Donington Prove Libere 1: Crutchlow davanti a tutti

Miglior tempo prima dell’arrivo della pioggia

Commenta per primo!

Donington Park senza pioggia è un altro circuito. Così devono aver pensato le migliaia di spettatori che affollavano la tribuna per questa prima sessione della categoria Supersport, iniziata con pista asciutta. Ma sul tracciato del Derbyshire, già coperto da nuvole minacciose, si è ripetuto quello che è da sempre il copione scritto per molti dei round inglesi. Per fortuna per i piloti il diluvio vero si è scatenato a 5 minuti dalla bandiera a scacchi dopo che, da dieci minuti prima, i commissari di pista avevano iniziato a sventolare le bandiere bianche con croce rossa per avvisare i corridori del cambiamento delle condizioni atmosferiche.

Nonostante questo prevedibile inconveniente, i piloti hanno potuto staccare ottimi riferimenti cronometrici e lavorare sul set-up delle loro 600cc, in vista delle qualifiche che avranno luogo nella giornata di domani.
Il più veloce, neanche a dirlo, è stato l’idolo di casa Cal Crutchlow, autore del miglior tempo davanti allo spagnolo Joan Lascorz e al suo diretto rivale per il titolo Eugene Laverty. Il pilota di Coventry è stato autore inoltre di una scivolata nei primi giri e costretto a rientrare ai box e recarsi al centro medico, e la gara è stata momentamente sospesa. Niente di grave per il leader del campionato, il quale è riuscito a tornare in pista nella sessione stessa.

In quarta posizione troviamo il suo compagno di squadra, il francese Fabien Foret, davanti ad un altro iridato della categoria, il turco Kenan Sofuoglu. Sesto è il giapponese Katsuaki Fujiwara con l’altra ZX-6R del team Motocard.com che precede l’australiano Mark Aitchison con la Honda del team Althea, Garry McCoy con la Daytona 675 del team BE-1 Racing ed Anthony West con la CBR 600RR di Stiggy Racing.

Male l’altro pilota Ten Kate e campione in carica Andrew Pitt, solamente dodicesimo, mentre il nostro Gianluca Nannelli con la seconda Triumph è mestamente sedicesimo. Nessun miglioramento per Michael Laverty, fratello di Eugene, con la Honda del team Echo CRS Grand Prix. Per il team di Varese il cambio di moto (dalla 2008 al 2009 preparazione Parkalgar) non sembra aver ancora portato nessun beneficio.

Supersport World Championship 2009
Donington Park, Classifica Prove Libere 1

01- Cal Crutchlow – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – 1’33.323
02- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.327
03- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.548
04- Fabien Foret – Yamaha World Supersport Team – Yamaha YZF R6 – + 0.605
05- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.852
06- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.896
07- Mark Aitchison – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 1.255
08- Garry McCoy – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.663
09- Anthony West – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 1.692
10- Barry Veneman – Bazza Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.738
11- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 1.818
12- Andrew Pitt – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 1.886
13- James Westmorland – JW Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.925
14- Michele Pirro – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R6 – + 1.930
15- Robbin Harms – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 1.944
16- Gianluca Nannelli – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 2.082
17- Gianluca Vizziello – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 600RR – + 2.184
18- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 2.344
19- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 2.652
20- Michael Laverty – Echo CRS Grand Prix – Honda CBR 600RR – + 2.792
21- Hudson Kennaugh – Linxcel Seton Tuning – Yamaha YZF R6 – + 2.938
22- Jesco Gunther – RES Software Veidec Racing – Honda CBR 600RR – + 2.944
23- Arie Vos – Veidec Racing RES Software – Honda CBR 600RR – + 2.994
24- Matej Smrz – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.157
25- Flavio Gentile – Honda Althea Racing – Honda CBR 600RR – + 3.591
26- Patrik Vostarek – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 3.670
27- Yannick Guerra – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.381
28- Robert Muresan – MS Racing – Triumph Daytona 675 – + 5.006
29- Kev Coghlan – Holiday Gym Racing – Yamaha YZF R6 – + 5.312

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy