Supersport: divorzio per Gianluca Nannelli e Triumph BE1

Supersport: divorzio per Gianluca Nannelli e Triumph BE1

Chiusura anticipata del rapporto dopo il Nurburgring

Commenta per primo!

Con un comunicato stampa di poche righe il team BE1 Racing, squadra ufficiale Triumph nel mondiale Supersport, ha annunciato la chiusura anticipata del rapporto di collaborazione con Gianluca Nannelli, pilota fiorentino con anni di esperienza nella categoria ed una vittoria all’attivo. La causa di questa risoluzione (consensuale) del contratto viene da un scarso feeling del “Nanna” con la Triumph Daytona 675, come riportato nella nota.

…un rapporto che le parti hanno deciso di interrompere anzitempo, appurato che tra il pilota e moto non si è creato un feeling tale da consentire allo stesso di esprimere al meglio le proprie caratteristiche di guida, con la moto in configurazione gara“.

Nelle ultime gare, infatti, l’ex campione italiano non è riuscito a ottenere risultati di spessore al pari del suo compagno di squadra Garry McCoy, sul podio a Donington Park. Nannelli ha sfiorato sì il grande risultato a Kyalami, ma in questa stagione ha raccolto soltanto un ottavo posto proprio sul circuito britannico quale miglior piazzamento, tanto da ritrovarlo in 15° posizione nella classifica di campionato.

Non è al momento conosciuto il nome del sostituto di Nannelli al team ParkinGO Triumph BE1 Racing, anche se va detto che nei test di Imola ha girato con la Daytona 675 Sheridan Morais, talento sudafricano che si è messo in mostra in Superbike con la Kawasaki ufficiale e tra le 600 a Brno con la Yamaha della MG Competition.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy