Supersport: Crutchlow “A Monza puntavo solo alla top 5”

Supersport: Crutchlow “A Monza puntavo solo alla top 5”

E’ riuscito a vincere il pilota della Yamaha in Supersport

Commenta per primo!

Un ruolino di marcia impressionante quello di Cal Crutchlow nella Supersport. Alla sua stagione d’esordio il pilota inglese ha raccolto, su cinque gare, quattro pole position, quattro podi e due vittorie. Inevitabile che l’ex protagonista del British Superbike sia soddisfatto, in particolare per un successo a Monza decisamente insperato, almeno stando alle sue valutazioni della vigilia.

E’ stato davvero un weekend grandioso, sono molto felice“, esclama Cal Crutchlow. “Siamo venuti a Monza con l’obiettivo di chiudere nelle prime cinque posizioni visto che non conoscevo il tracciato, ma è stato incredibile riuscire a vincere. Devo questo risultato alla Yamaha e alla squadra che è riuscita a mettermi in condizioni di poter correre al meglio con un pacchetto decisamente competitivo“.

Grazie a questa vittoria il pilota della Yamaha Supersport si ritrova adesso con 18 punti di vantaggio in classifica generale su Eugene Laverty, solo quarto sul traguardo a Monza.

Dobbiamo continuare così“, ha concluso Crutchlow, “perchè stiamo lavorando bene e, al momento, sfruttiamo al meglio le potenzialità della nostra Yamaha R6“.

Cosa che, in Yamaha, non era successa in tempi recenti, ed il merito è specialmente del pilota australiano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy