Supersport Brno Prove Libere 1: sempre Sam Lowes

Supersport Brno Prove Libere 1: sempre Sam Lowes

Tre Honda al comando, seguono Sofuoglu e Foret

Commenta per primo!

I 34 piloti del Mondiale Supersport hanno affrontato all’Automotodrom di Brno la prima sessione di prove libere dell’ottavo appuntamento stagionale con una conferma al vertice della classifica: Sam Lowes, vincitore tre settimane or sono al MotorLand Aragon di Alcaniz e più diretto inseguitore di Kenan Sofuoglu in campionato (staccato di soli 16 punti), ha spiccato in 2’04″316 il miglior riferimento cronometrico in sella alla CBR 600RR iscritta da Bogdanka PTR Honda a comandare un terzetto di piloti Honda al comando della classifica.

Oltre all’ex campione britannico, ben figurano nell’ordine Broc Parkes, 2° su Honda Ten Kate e tuttora alla ricerca della prima affermazione stagionale (ma vantando buoni responsi conseguiti nei test post-gara ad Aragon) e l’altra CBR preparata da Performance Technical Racing affidata a Jules Cluzel, terzo e chiamato al riscatto dopo la battuta d’arresto rimediata in Aragona. Distacchi risicati nelle posizioni che contano della classifica anche per le prime due Kawasaki degli ex-iridati Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) e Kenan Sofuoglu, 5° con la Ninja di Kawasaki Lorenzini, vincitore a Brno nel 2007 e deciso a consegnare alla casa di Akashi la prima, storica affermazione al Masaryk Circuit.

A seguire nella classifica dei tempi figura in sesta piazza l’ottimo Vladimir Leonov, completamente ripresosi dall’infortunio di Donington Park, seguito nell’ordine dal sudafricano Ronan Quarmby (PTR Honda), l’ex iridato 125 GP Gabor Talmacsi (buoni progressi con Honda ProRace), l’altro alfiere Kawasaki Lorenzini Sheridan Morais (sul podio ad Aragon) e Stefano Cruciani, 10° da wild card con Kawasaki Puccetti e primo dei piloti italiani con Alex Baldolini 12° poco staccato.

Seguono nell’ordine dalla 14esima alla 16esima posizione Andrea Antonelli (Bike Service Racing Team), Vittorio Iannuzzo (Triumph Suriano) e Raffaele De Rosa (Honda Lorini), chiude 24esimo Roberto Tamburini con Luca Marconi (26°, Yamaha VFT Racing), il campione italiano STK600 in carica Dino Lombardi (28°, Yamaha Team PATA by Martini) e la wild card Andrea Agnelli (29°, Kawasaki Puccetti) più staccati. Oltre la 30esima posizione Fabio Menghi e Massimo Roccoli, questo week-end al via con Kuja Racing, reduce dalla comparsata nel mondiale Moto2 al Mugello con la Bimota del team SAG. Da segnalare infine la caduta di Martin Jessopp, già infortunatosi a Misano e, ancor prima, nel corso della North West 200 dello scorso mese di maggio.

Supersport World Championship 2012
Brno, Classifica Prove Libere 1

01- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – 2’04.316
02- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 0.332
03- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.435
04- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 0.447
05- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.568
06- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.107
07- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.138
08- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.209
09- Sheridan Morais – Kawasaki Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 1.323
10- Stefano Cruciani – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.334
11- Stefan Kerschbaumer – Kerschbaumer Team – Yamaha YZF R6 – + 1.601
12- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.730
13- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.770
14- Andrea Antonelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.869
15- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 2.139
16- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.141
17- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.395
18- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.397
19- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.428
20- Joshua Day – USA Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.507
21- Pawel Szkopek – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.725
22- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 2.912
23- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 2.965
24- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.121
25- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 3.496
26- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.625
27- Florian Marino – MSD R-N Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 3.807
28- Dino Lombardi – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 4.099
29- Andrea Agnelli – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 4.548
30- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 6.111
31- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 6.166
32- Massimo Roccoli – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 6.930
33- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 7.054
34- Oleg Pozdneev – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 7.573

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy