Supersport Brno Prove Libere 1: Eugene Laverty parte bene

Supersport Brno Prove Libere 1: Eugene Laverty parte bene

Sofuoglu soltanto ottavo, Lascorz addirittura tredicesimo

Commenta per primo!

I primi quarantacinque minuti di prove libere a Brno, per la classe Supersport, hanno visto al termine un terzetto di piloti motorizzati Honda ad occupare le prime tre posizioni. A risultare il più veloce, e non è una novità in quest’ultimo periodo, è l’attuale leader della classifica piloti Eugene Laverty, grazie ad un miglior tempo di 2’04.601. Chi ci sarà mai poi a seguire, di piloti della casa dell’ala dorata? Il duo Ten Kate? Ma neanche per idea! Ad occupare la seconda posizione è infatti il danese Robbin Harms, soltanto un decimo e mezzo più lento rispetto al compagno di marca, e poco più veloce di un’altra sorpresa di questa sessione, ovvero il portoghese Miguel Praia, secondo pilota Parkalgar Racing.

A mescolare ancor di più le carte in tavola ci pensa il rientrante Katsuaki Fujiwara (Motocard.com), quarto e più veloce dei piloti Kawasaki, il quale fa meglio del quinto classificato Fabien Foret (Lorenzini by Leoni) e del compagno di squadra Joan Lascorz, soltanto tredicesimo e molto staccato dalla vetta, complice anche un’uscita sulla ghiaia a metà sessione. Giusto per continuare nell’elenco delle “anomalie” di questo turno, tanto vale rimarcare la quinta posizione di Matthieu Lagrive, il più veloce dei centauri Triumph ParkinGO BE-1, con il secondo pilota del team italiano, l’inglese Chaz Davies, soltanto nono e preceduto dal duo Honda Ten Kate, con Michele Pirro più veloce del turco Kenan Sofuoglu.

Il migliore delle 8 wild-card presenti è Daniel Bukowski, quindicesimo in sella alla Honda Bogdanka Racing.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy