Supersport: assenze e sostituzioni per il round di Mosca

Supersport: assenze e sostituzioni per il round di Mosca

Tante novità in griglia per l’ottavo round 2013

Commenta per primo!

Per l’ottavo round del Mondiale Supersport 2013 in programma questo fine settimana al Moscow International Raceway si registrano una serie di novità e/o sostituzioni che hanno di fatto rivoluzionato gran parte dello schieramento di partenza. Partendo dalle assenze, non prenderanno parte alla trasferta di Mosca l’AARK Racing con la Triumph Daytona 675R affidata a Mitchell Carr, ma soprattutto il Puccetti Racing con il nostro Riccardo Russo, atteso nuovamente in sella il prossimo mese di agosto a Silverstone. Confermata invece la presenza di tutte le altre squadre del Mondiale Supersport, seppur con diverse novità. In casa PTR Honda Sheridan Morais, fuori gioco per almeno un paio di mesi per i persistenti problemi alla spalla infortunata lo scorso mese di aprile, sarà sostituito da Kenny Noyes, americano (seppur nativo di Barcellona), quest’anno impegnato con il Team LaGlisse nel CEV Moto2, compagine con la quale ha risolto consensualmente il contratto nelle ultime settimane. Trascorsi nel CEV ed un biennio di esperienza nel mondiale Moto2 (poleman a Le Mans nel 2010 con la PromoHarris), Noyes tornerà in Supersport dopo una comparsata da wild card a Silverstone dello scorso anno in sella ad una Suzuki GSX-R 600. Marconi (87) e Morais (32) saltano Mosca Sempre in casa PTR Honda, mancherà all’appello il nostro Luca Marconi, caduto ad Imola rimediando la frattura ad ulna e radio del braccio destro, già operato per esserci nel prossimo round di Silverstone. Al suo posto il Performance Technical Racing ha convocato il giovane e talentuoso pilota britannico Luke Mossey, attualmente impegnato nel British Supersport, ma conosciuto nel circus WSBK per la vittoriosa comparsata da wild card nell’Europeo Superstock 600 a Silverstone nel 2010. Se mancherà Luca Marconi, a Mosca la Supersport iridata riaccoglierà in pista l’ex Campione italiano Roberto Tamburini, nuovamente al via con il Team Lorini dopo l’esperienza dello scorso anno, atteso accanto al riconfermato Raffaele De Rosa. Proseguirà invece al team ProRace Honda l’avventura di Valentin Debise in sostituzione dell’infortunato Gabor Talmacsi, mentre in Kawasaki DMC Lorenzini Alexey Ivanov, attualmente impegnato con la stessa squadra nella STK600, sostituirà Vladimir Ivanov, caduto ad Imola rimediando una doppia frattura al bacino ed al femore tanto da restare per diversi giorni in terapia intensiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy