Supersport Assen Qualifiche 2: seconda pole 2013 per Lowes

Supersport Assen Qualifiche 2: seconda pole 2013 per Lowes

Bissa la pole 2012 e precede le MAHI Kawasaki

Commenta per primo!

Sul giro singolo da qualifica Sam Lowes quest’anno sembra davvero poter vantare qualcosa in più rispetto agli avversari. Autore di una sensazionale pole a Phillip Island con un crono “da Superbike”, l’attuale portacolori del Yakhnich Motorsport si è ripetuto oggi al TT Circuit Van Drenthe di Assen fermando i cronometri sull’1’38″375, oltre 6 decimi di vantaggio rispetto al Campione del Mondo in carica Kenan Sofuoglu, poco meno di 9 decimi rispetti rispetto all’altra Kawasaki Ninja ZX-6R del MAHI Racing Team India condotta dal capo-classifica di campionato (e vincitore due settimane or sono ad Aragon) Fabien Foret, così come il pilota turco due volte vincitore sul celebre tracciato olandese.

Una grande performance per il talentuoso pilota di Lincoln che bissa la pole conseguita lo scorso anno su PTR Honda, la settima in carriera con l’obiettivo domani di conquistare la prima affermazione stagionale e rimediare allo sfortunato “zero” conseguito al MotorLand Aragón di Alcañiz. Il trinomio Lowes-Yakhnich-Yamaha sembra avere tutto il potenziale per riuscirci in una qualifica del sabato che ha portato in seconda fila due tra i nostri migliori portabandiera: Roberto Rolfo (MV Agusta F3 del team ParkinGO) e Luca Scassa (terzo ad Aragon ed in campionato con la Kawasaki Intermoto), a braccetto in quinta e sesta posizione preceduti dal sempre più convincente Jack Kennedy, quarto con l’unica Honda CBR 600RR ai vertici schierata dal team Rivamoto.

Se Vladimir Leonov (sul podio ad Assen lo scorso anno sempre su Yakhnich Yamaha), Florian Marino (riconfermato sostituto in Kawasaki Intermoto dell’infortunato David Salom) e l’ucraino Vladimir Ivanov (Kawasaki DMC Lorenzini) prenderanno il via dalla terza fila, dalla quarta scatterà il poleman di ieri sul bagnato Andrea Antonelli, 10° con la Kawasaki del Team GoEleven seguito dall’idolo di casa Michael van der Mark, soltanto 11° a 1″4 dalla vetta con la debuttante Honda CBR 600RR 2013 del team Ten Kate.

Non un gran giorno per il team Ten Kate tra le Supersport complice la scivolata di inizio turno ad opera di Lorenzo Zanetti, 14° a precedere Massimo Roccoli, con tutti gli altri nostri portabandiera più staccati: Riccardo Russo al suo secondo gettone di presenza nel WSS è 17°, la coppia del Team Lorini formata da Raffaele De Rosa e Alex Baldolini chiude rispettivamente in 18° e 19° posizione, 24° con una scivolata alla “Ruskenhoek” all’attivo Luca Marconi, a seguire Roberto Tamburini (25°), il rientrante Dino Lombardi (28°) e Fabio Menghi (33°). Domani alle 13:30 il via del terzo round 2013.

Supersport World Championship 2013
TT Circuit Van Drenthe Assen, Classifica Combinata Qualifiche

01- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 1’38.375
02- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.643
03- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.891
04- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 0.975
05- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 1.070
06- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.169
07- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.177
08- Florian Marino – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.286
09- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.365
10- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.440
11- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.460
12- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 1.553
13- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.607
14- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.613
15- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.634
16- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.711
17- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.911
18- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.038
19- Alex Baldolini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.065
20- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 2.130
21- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.528
22- Kevin Van Leuven – United Gebben Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.545
23- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.719
24- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.731
25- Roberto Tamburini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 2.813
26- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 3.179
27- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 3.371
28- Dino Lombardi – Team Pata by Martini – amaha YZF R6 – + 3.510
29- Balazs Nemeth – Complus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 3.512
30- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R – + 4.076
31- Matt Davies – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 5.435
32- Yves Polzer – Team MRC Austria – Honda CBR 600RR – + 5.673
33- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 5.712
34- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 7.251

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy