Supersport Aragon Qualifiche 1: Sam Lowes vola in testa

Supersport Aragon Qualifiche 1: Sam Lowes vola in testa

Morasi 2° con la CBR 2013, Sofuoglu 4° precede Scassa

Commenta per primo!

Ha dominato le prove di Phillip Island, punta a ripetersi e, se possibile, bissare la vittoria conseguita lo scorso anno proprio al MotorLand Aragón il britannico Sam Lowes, Campione British Supersport 2010 passato quest’anno da PTR Honda a Yakhnich Motorsport Yamaha con un contratto triennale in tasca. Protagonista dei test di settimana scorsa dove, prima di incappare in una rovinosa caduta con botta al polso sinistro al seguito, ha fermato i cronometri sul 2’01″7, nel primo turno di qualifiche ufficiali il talentuoso pilota di Lincoln ha staccato la pole provvisoria in 2’01″930, un vero e proprio “tempone” testimoniato dal distacco accusato dai suoi più diretti inseguitori: 4/10 dal sudafricano pluri-campione in madrepatria Sheridan Morais, secondo assoluto con la nuova Honda CBR 600RR 2013 preparata dal Performance Technical Racing, quasi 6/10 dal Campione Europeo Superstock 600 in carica Michael van der Mark, terzo confermandosi ad altissimi livelli con la Honda Ten Kate. Distacchi importanti da recuperare domani nella decisiva sessione di qualifiche ufficiali (semaforo verde alle 16:05) anche per Kenan Sofuoglu, leader nella mattinata e capo-classifica di campionato grazie alla vittoria (22esima in carriera) di Phillip Island, quarto in graduatoria scontando 627/1000 dalla vetta restando a lungo al box MAHI Racing Team India Kawasaki. Il tri-Campione del Mondo ha tutto il potenziale per recuperare questo svantaggio, medesimo discorso per il nostro Luca Scassa, ottimo quinto con la Kawasaki Intermoto, meglio rispetto ai test effettuati settimana scorsa. Luca Scassa primo dei piloti italiani “The Rocker” è il migliore dei nostri portabandiera in una top-10 che premia altre Ninja ZX-6R condotte nell’ordine dal duo del team Kawasaki DMC-Lorenzini formato da Kev Coghlan e Vladimir Ivanov (6° e 7°), l’ex iridato Fabien Foret (8° su MAHI Kawasaki) e da Florian Marino, al rientro nel Mondiale in qualità di sostituto dell’infortunato David Salom (pare ne avrà per tre mesi) con la seconda Kawasaki Intermoto, ma già decimo e preceduto soltanto dalla seconda Yamaha Yakhnich condotta da Vladimir Leonov. Ad un soffio dalla top-10 figura anche Lorenzo Zanetti, 11° con la seconda Honda Ten Kate a precedere un acciaccato Gabor Talmacsi, a terra nel corso della sessione così come Riccardo Russo, protagonista all’esordio nella mattinata (7° assoluto), 13° questo pomeriggio con la Puccetti Kawasaki vestita dei colori San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana. Il vice-Campione Europeo (ma #1 nel CIV) Superstock 600 in carica nonchè vincitore ad Aragon lo scorso anno domani avrà modo di riportarsi nelle posizioni di vertice insieme agli altri nostri portabandiera: Raffaele De Rosa chiude 15° a precedere un quintetto italiano formato da Andrea Antonelli, Luca Marconi, Alex Baldolini e Roberto Rolfo (19° con la MV Agusta F3 del team ParkinGO) chiude 21esimo da wild card Stefano Cruciani (vincitore domenica di Gara 2 nel CIV al Mugello sempre su Puccetti Kawasaki), a seguire Massimo Roccoli (24°), Roberto Tamburini (27°), Fabio Manghi (29°) e Luca Salvadori (30°). Supersport World Championship 2013 MotorLand Aragón, Classifica Qualifiche 1 01- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 2’01.930 02- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.463 03- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.594 04- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.627 05- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 0.808 06- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.088 07- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.100 08- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 1.146 09- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.153 10- Florian Marino – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.602 11- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 1.653 12- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.730 13- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.932 14- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 2.006 15- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.063 16- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.088 17- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.309 18- Alex Baldolini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.382 19- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 2.477 20- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.760 21- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 2.768 22- Matt Davies – Team PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.987 23- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 3.158 24- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 3.470 25- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.611 26- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 3.842 27- Roberto Tamburini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 4.146 28- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 4.182 29- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.284 30- Luca Salvadori – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 4.516 31- Balazs Nemeth – Com Plus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 4.664 32- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 4.737 33- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R – + 5.657 34- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 6.984 35- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 9.172

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy