Supersport Aragon Prove 2: Sam Lowes 1°, Russo 4°

Supersport Aragon Prove 2: Sam Lowes 1°, Russo 4°

Luca Scassa si conferma in sesta posizione

Commenta per primo!

Nell’ultima sessione di prove libere del Mondiale Supersport al MotorLand Aragón Sam Lowes, 2° a Phillip Island ed infortunatosi settimana scorsa al polso sinistro nei test privati disputatisi sempre sul tracciato di Alcañiz, si è riconfermato al comando della classifica dei tempi staccando il miglior riferimento cronometrico in 2’01″425, di buon auspicio per il secondo e decisivo turno di prove ufficiali in programma questo pomeriggio a partire dalle 16:05. Il pilota britannico, ingaggiato (con contratto triennale) dal team Yakhnich Motorsport per riportare la Yamaha YZF R6 al titolo, ha staccato il Campione del Mondo in carica e vincitore a Phillip Island Kenan Sofuoglu, 2° con la Kawasaki Ninja ZX-6R preparata dal MAHI Racing Team India scontando uno svantaggio ben oltre il mezzo secondo, pur restando fermo in corsia box nei minuti finali della sessione. Tutto rimandato a questo pomeriggio anche per Michael van der Mark, confermatosi in terza posizione con la Honda CBR 600RR Ten Kate iscritta da Pata Honda, a sua volta con un gap di 8/10 dalla vetta. Riccardo Russo chiude quarto Il velocissimo olandese dovrà vedersela nuovamente con un suo “vecchio” rivale nei recenti trascorsi nell’Europeo Superstock 600, il nostro Riccardo Russo, ottimo quarto all’effettivo esordio nel Mondiale Supersport con la Kawasaki ZX-6R preparata da Puccetti e vestita dei colori San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana. Il talentuoso pilota campano, due volte 2° lo scorso weekend da wild card nel CIV al Mugello, risulta il migliore dei nostri a scapito di Luca Scassa, nuovamente 6° con la Kawasaki Intermoto preceduto sì da Kev Coghlan (davvero competitivo ad Aragon con la Ninja del sodalizio DMC-Lorenzini), ma davanti a Sheridan Morais (2° ieri con la nuova Honda CBR 600RR 2013 preparata da Performance Technical Racing) e a Raffaele De Rosa, in risalita tanto da spiccare l’ottavo crono con la Honda Lorini. Fuori dalla top-10, con un distacco superiore ai 2″, invece Lorenzo Zanetti (Honda Ten Kate, 11°), risale Roberto Rolfo che porta la MV Agusta F3 675 del team ParkinGO in dodicesima posizione, inseguono nell’ordine Andrea Antonelli (16°), Stefano Cruciani (wild card, 17°), Alex Baldolini (18°), Luca Marconi (20°), fuori dalla top-20 Massimo Roccoli (24°), Fabio Menghi (25°), Roberto Tamburini (27°) e Luca Salvadori (31°). Supersport World Championship 2013 MotorLand Aragón, Classifica Prove Libere 2 01- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 2’01.425 02- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 0.594 03- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 0.855 04- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.080 05- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 1.095 06- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 1.263 07- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.343 08- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.421 09- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1.685 10- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.752 11- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – + 2.006 12- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 2.041 13- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – + 2.207 14- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 2.307 15- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.307 16- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.387 17- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 2.525 18- Alex Baldolini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.614 19- Florian Marino – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – + 2.660 20- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.746 21- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 2.787 22- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.798 23- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.032 24- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 3.036 25- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.423 26- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – + 3.576 27- Roberto Tamburini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.923 28- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 4.307 29- Balazs Nemeth – Com Plus SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 4.718 30- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 4.924 31- Luca Salvadori – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – + 4.957 32- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R – + 5.313 33- Yves Polzer – Team MRC Austria – Honda CBR 600RR – + 7.273 34- Matt Davies – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 7.435 35- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR – + 8.176 Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy